mercoledì 22 settembre 2010

MA NON E' CHE PROFUMO SARA' IL NUOVO MINISTRO DELLO SVILUPPO ECONOMICO?

Le dimissioni da Unicredit ,ancorchè forzate, ed il fatto che Berlusconi abbia tentennato sulla nomina del Minsitro mi fanno pensare....

SCIOPERO DEI CALCIATORI? IO SONO CON LORO CONTRO I PRESIDENTI RICCONI

Senza Dubbio.Sì.Sono con i calciatori che scioperano contro i ricconi presidenti delle società di calcio.Tutti a parteggiare per i presidenti, ma chi sono più ricchi i calciatori o i presidenti delle società di calcio?

ANCHE PER LA MORTE DI MONDAINI SANDRA IL SOLITO PIANTO COLLETTIVO.MA PERCHE' DEVO PIANGERLA SE NEMMENO LA CONOSCEVO?

Dopo la morte di Vianello Raimondo, tempestivo anche il pianto collettivo per Mondaini Sandra.Ma mi chiedo ancora una volta.Ma perchè dovrei piangere una signora che non conoscevo e non dovrei piangere un altro di Milano che allo stesso modo non conoscevo (e che magari non è deceduto in una casa di cura privata come mi sembra sia s. raffaele)?
vedi anche
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/09/pavarottisabani-ed-i-decessi-dei-cd.html

domenica 5 settembre 2010

VOLETE AVERE LA CONFERMA DELLA FALSA OPPOSIZIONE A BERLUSCONI DA PARTE DI GIANFRANCO FINI? ECCO IN ANTEPRIMA COSA DIRA' A MIRABELLO

E' arrivato il momento della verità. Tutti quelli che al centro, a sinistra e destra (non io come leggete dal blog) confidavano in Gianfranco Fini perchè si opponesse realmente a Berlusconi oggi saranno serviti.
Vi pre-annuncio cosa dirà.
Farà la rassegna di tutti i valori in cui deve credere il centrodestra.
Dirà che è importante trovare um accordo di tutti per il bene dell'Italia, ma senza imposizioni.
Dirà che continuerà ad affermare ciò in cui crede senza che nessuno glielo possa impedire.
Risultato dopo tante inutili parole? Continuerà a votare come una capra tutti i provvedimenti del Governo.
Mi darete ragione da qui a poche ore.
ps: vedi anche
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2010/09/in-una-vignetta-la-verita-del-fini.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2010/08/eccolo-li-fini-il-codardo.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2010/08/gianfranco-fini-il-solito-caghettatante.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2009/10/la-solita-pecora-fini-che-torna.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2009/08/l-ipocrisia-e-la-pavidita-di-gianfranco.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2010/05/fini-parla-di-diritto-ad-avere-una.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2008/06/fini-condanna-le-frasi-razziste-di.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2008/05/nel-governo-delle-nullit-politiche.html

http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2008/05/quasi-60-anni-di-et-quasi-40-di.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2008/01/e-fini-gianfranco-nullit-politica.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/10/una-cinica-nullit-politica-di-nome-fini.html

sabato 4 settembre 2010

SULL'IRANIANA Sakineh Mohammadi Ashti CONDANNATA A MORTE IO SONO CONTRO I BUONISTI DELL'ULTIM'ORA ED I LORO PROCLAMI IPOCRITI

Non c'è bisogno che vi dica molto su Sakineh Mohammadi Ashti.Sakineh Mohammadi Ashtiani è una signora iraniana di 43 anni, madre di due figli. Un tribunale islamico l’ha condannata nel 2006 alla pena di morte per adulterio e concorso in omicidio del marito, sentenza confermata nel 2007 dalla Corte suprema. E’ rea confessa dopo una sadica razione di 99 frustate. Cosa dicono i buonisti dell'ultim'ora? E’ stata accusata di avere avuto rapporti con due uomini fuori dal matrimonio e comunque non è affatto provata la sua complicità nella morte del marito. Poche settimane fa ha si è dovuta piegare a rilasciare una intervista alla tv iraniana nella quale ha ammesso di aver tradito il marito e di essere stata complice del suo omicidio. Ma il suo avvocato sostiene che è stata costretta a confessare dopo due giorni di torture, nel disperato tentativo di avere salva la vita. Ora io ,senza farmi prendere dall'ansia di dovere dimostrare solidarietà alla signora, mi chiedo.
1) Come facciamo a sapere che è innocente?
2) Per chi dice che forse il governo si vuole vendicare di qualcuno gli imputa reati mai commessi,mi chiedo:sbaglio o questo è uno dei pochi casi in cui non si sa se è colpevole o no? Ebbene se questo è uno dei pochi casi significa che lo stato iraniano non si inventa reati mai avvenuti.
3) La differenza qui sta che non ha voluto confessare se non dopo le frustrate (per carità roba da medievo).Ma allora basterebbe che nessuna confessasse perchè quella legge non venisse applicata
4)Le altre hanno confessato.Lei perchè non confessa?Possibile che sia davvero innocente? Perchè lo stato dovrebbe avercela con lei? Tra l'altro è incolpata anche di omicidio che anche in altri stati (come gli USA) è causa di pena di morte.
5) In generale ogni volta che ci si indigna perchè si viene condannati a morte per adulterio.MA SE LE DONNE SANNO CHE C'E' QUESTA LEGGE, PERCHE' LO FANNO?
ps:ovviamente sono contro tutte le religioni e i loro dogmi,figuriamoci se posso essere d'accordo con l'islamismo e con le loro condanne medievali.Ma ciò non significa che non bisogna ragionare sulle cose.

IL SAGGIO COL SEGGIO;IN UNA VIGNETTA LA VERITA' DEL FINI FALSO-LEGALISTA MA ATTACCATO ALLA POLTRONA


Da "Il Misfatto" 11.07.2010 allegato della domenica de "Il Fatto Quotidiano"

venerdì 3 settembre 2010

CARO RATZINGHER TU CI DICI CHE BISOGNA CERCARE DIO PIUTTOSTO CHE UN LAVORO? SCUSAMI MA IO PREFERISCO IL LAVORO

Da http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/topnews/2010/09/03/visualizza_new.html_1787200073.html leggiamo che per il sig. ratzingher "Il posto fisso non è tutto, cercate Dio " nel messaggio per la Giornata della Gioventù.Va beh Ratzingher tu continua a cercare dio perchè noi cerchiamo il posto di lavoro.

venerdì 27 agosto 2010

NAPOLITANO FA IL FORTE CON I DEBOLI.PERCHE' NON CHIEDE A BERLUSCONI QUELLO CHE HA CHIESTO AL DEPUTATO PDL BIANCONI?


Qualche gg fa il vicepresidente del gruppo dei deputati del Pdl, Maurizio Bianconi. intervistato dal Giornale ha affermato che “Giorgio Napolitano sta tradendo la Costituzione. [...] La Costituzione la puoi tradire non rispettandola, oppure fingendo di rispettarla»". "Napolitano –prosegue-smentisce se stesso, con un atto di incoerenza gravissima, dicendo no al voto anticipato e sì alla ricerca di un governo tecnico".. Una nota del Quirinale ha invece detto che l’onorevole Bianconi "si è abbandonato ad affermazioni avventate e gravi sostenendo che il Presidente Napolitano 'sta tradendo la Costituzione'. Essendo questa materia regolata dalla stessa Carta (di cui l'on. Bianconi è di certo attento conoscitore), se egli fosse convinto delle sue ragioni avrebbe il dovere di assumere iniziative ai sensi dell'articolo 90 e relative norme di attuazione”. Ci chiediamo dopo questo botta e risposta:come mai Napolitano non ha detto queste cose quando decine e decine di volte (da Berlusconi in giù) tanti politici importanti del centrodestra hanno detto anche di peggio sulla non parzialità del Capo dello Stato.Forse perchè Bianconi è uno sconosciuto e quindi si è parlato a nuora per fare intendere alla suocera (quella molto molto più importante)?

giovedì 26 agosto 2010

I TRE LAVORATORI DI MELFI VOGLIONO PER FORZA LAVORARE? ALLORA FACCIANO VOLONTARIATO PER DISABILI,ANZIANI E ROM

Sapete tutti cosa è successo. I tre operai della Fiat reintegrati dal giudice del lavoro sono entrati nello stabilimento Fiat di Melfi ma non hanno potuto svolgere attività lavorativa. A Giovanni Barozzino, Antonio Lamorte e Marco Pignatelli è stato impedito l’accesso alle postazioni nella catena di montaggio, ma due di loro, delegati Fiom, potranno continuare a svolgere attività sindacale all'interno della fabbrica. Hanno fatto appello a Napolitano (peraltro subito accontentati...se Napolitano si ricordasse anche di bacchettare Berlusconi sarebbe anche meglio).Hanno rilasciato interviste a dismisura (con una capacità dialettica strana per degli operai.Ma fanno di solito gli operai oppure il loro lavoro è di solito parlare?).Vogliono per forza lavorare.A parte che i soldi glieli danno e secondo me moralmente io che ti dò io soldi posso decidere di avvalermi o no del tuo lavoro...Ma comunque dicevo...dato che hanno tanta voglia di lavorare...il tempo a disposizione che la Fiat gli lascia possono impiegarlo in attività di volontariato:aiutare gli zingari nel quartieri dei rom, i vecchi melfitani a pulire i boschi per la raccolta delle castagne di Melfi etc.etc. Così ci potremo levare il dubbio che volentieri i tre si siano fatti strumentalizzare per creare casino e odio verso la Fiat.Oppure è meglio fare i fighi rilasciando interviste?

QUANDO FU ZITTITO NAPOLEONE CON "ITALIANI LADRI? BUONA PARTE SI'"

Cosa avvenne tra lo scultore Canova e Napoleone? Siamo nella splendida Villa Manin, a Passariano di Codroipo, provincia di Udine:esattamente durante la campagna d' Italia che culminò con il Trattato di Campoformio ,sede del quartier generale di Napoleone che da poco si firma «Bonaparte», per togliere al suo cognome quel tanto di suono italiano («Buonaparte»). Presenti Berthier, il geniere e geografo capo di stato maggiore del futuro imperatore dei francesi; Gioacchino Murat, non ancora suo cognato; l' aiutante di campo Marmont, e i valorosi generali Masséna, Augereau e Laharpe. Presenti anche numerosi gentiluomini dei territori appena conquistati, Napoleone si lascia scappare un apprezzamento tutt' altro che gentile nei loro confronti. Pressappoco questo: «Gli italiani sono tutti ladri». La risposta di Canova?: «Generale, tutti no, ma buona parte sì...».

BOSSI COME FINI.GRIDA, MINACCIA E POI FA QUEL CHE DICE BERLUSCONI...


Anche Bossi rientra nella categoria dei "chaghetta politici". Aveva detto che voleva andare alle urne ma è bastato un richiamo del suo "padrone" Berlusconi per farlo "rimettere a cuccia". Ma si può andare avanti così?

IL DIAMANTE A NAOMI CAMPBELL? IO DICO CHE HA FATTO BENE A PRENDERLO!

Ricapitoliamo quel che si sa.."Altro che pietruzze, Naomi Campbell ricevette un enorme diamante la Charles Taylor secondo Mia Farrow.Davanti al tribunale speciale per la Sierra Leone all’Aja l’attrice americana smentisce la modella: Campbell le raccontò del dono ricevuto dall’ex presidente liberiano, il giorno dopo una cena di beneficienza organizzata da Nelson Mandela nel 1997.Aggiunse di avere l’intenzione di devolverlo alla fondazione per l’infanzia del nobel per la Pace.“A quanto ricordo – ha detto Mia Farrow – era piuttosto eccitata e mi disse: ‘oh mio Dio, nel bel mezzo della notte sono stata svegliata da qualcuno che bussava alla mia porta, erano uomini inviati da Charles Taylor, mi hanno consegnato un enorme diamante’ “.Giovedì Naomi Campbell aveva detto di aver ricevuto in quell’occasione delle pietre dall’aspetto grezzo e di non sapere da chi le fossero state offerte.Secondo l’accusa Taylor nel 1997 si recò in Sudafrica per scambiare armi con diamanti ricevuti dai ribelli della Sierra Leone che avrebbe diretto di nascosto durante la guerra civile.Il conflitto ha fatto 120mila morti tra il 1991 e il 2001. Taylor è accusato di crimini di guerra e contro l’umanità".
Ora dico.Ma Naomi Campbell , dato che appare non avere commesso alcun reato, non doveva ricevere quel diamante solo Taylor perchè era un dittatore? Ed allora Berlusconi che accetta regali da Gheddafi quando viene in Italia?

sabato 21 agosto 2010

FINI "CAGHETTA" SOLITO BLUFF, COME AVEVO PREVISTO, URLA E POI SI METTE A 90 GRADI PER BERLUSCONI....

Come avevo previsto.Fini Gianfranco ha urlato, strepitato contro Silvio Berlusconi ma poi al momento del voto si è messo a novanta gradi per Silvio.Bocchino, Granata etc sono finiani quindi politamente "caghetta" come Fini.Nemmeno Berlusconi aveva finito di leggere il comunicato che loro erano pronti a dire che votano tutto (anche il processo breve e le intercettazioni hanno fatto capire).Ma allora aveva ragione Berlusconi.Su cosa contrastavano? Sul nulla! Sinistra svegliati, non contare su Fini che è peggio di Berlusconi!
ps: vedi anche
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2010/08/eccolo-li-fini-il-codardo.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2010/08/gianfranco-fini-il-solito-caghettatante.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2009/10/la-solita-pecora-fini-che-torna.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2009/08/l-ipocrisia-e-la-pavidita-di-gianfranco.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2010/05/fini-parla-di-diritto-ad-avere-una.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2008/06/fini-condanna-le-frasi-razziste-di.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2008/05/nel-governo-delle-nullit-politiche.html

http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2008/05/quasi-60-anni-di-et-quasi-40-di.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2008/01/e-fini-gianfranco-nullit-politica.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/10/una-cinica-nullit-politica-di-nome-fini.html

giovedì 12 agosto 2010

ECCOLO LI' FINI IL "CODARDO POLITICO".RETROMARCH E CHIEDE SCUSA A SILVIO A PATTO CHE NON LO SPUTTANI ANCORA SUI SUOI GIORNALI!

E' da anni che lo dico tra l'indifferenza generale.A livello politico Fini è un codardo.Non ha mai votato contro i governi berlusconi, ed è bastato parlare della casa di Montecarlo perchè Fini si buttasse ai piedi di Re silvio per chiedere clemenza.Ed il pd ed accozzaglia varia gli sono andati dietro.Ribadisco quanto dico da anni.Berlusconi non lascerà mai quella poltrona prima di elezioni dettate dal quinquennio passato e Fini continuerà a fare il politico "codardo"
ps: vedi anche
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2010/08/gianfranco-fini-il-solito-caghettatante.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2009/10/la-solita-pecora-fini-che-torna.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2009/08/l-ipocrisia-e-la-pavidita-di-gianfranco.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2010/05/fini-parla-di-diritto-ad-avere-una.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2008/06/fini-condanna-le-frasi-razziste-di.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2008/05/nel-governo-delle-nullit-politiche.html

http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2008/05/quasi-60-anni-di-et-quasi-40-di.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2008/01/e-fini-gianfranco-nullit-politica.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/10/una-cinica-nullit-politica-di-nome-fini.html

L'ATTORE "JIMMY IL FENOMENO" CHIEDE AIUTO PERCHE' E' RIMASTO SENZA SOLDI? MA VADA A LAVORARE COME LE ALTRE PERSONE!

da http://cinema-tv.virgilio.it/news/cinema/jimmy-fenomeno-commedia-sexy-chiede-aiuto-ai-fan.html leggiamo "Che fine ha fatto la "faccia da schiaffi" più famosa del cinema italiano? Quel Jimmy il fenomeno con lo sguardo stralunato che nelle commedie trash degli anni Settanta e Ottanta "le prendeva" sempre da tutti? Jimmy (all'anagrafe Luigi Origene Soffrano, 78 anni) oggi è stato dimenticato dal cinema ma chiede aiuto ai suoi fan. "Sono caduto in disgrazia", ha dichiarato a Sorrisi e Canzoni, e ora medita di chiedere il sussidio Bacchelli, il contributo statale che va a coloro che si siano distinti nel mondo dell`arte, della cultura, dello spettacolo.". Ebbene mi immagino pioggia di lacrime unanimi per l'attore (grande o piccolo che sia) sfortunato.Bene è d'uopo da parte mia invece un bel chissenefrega.Al posto di chiedere sussidi e aiuto ai fans (ma di chi? suoi? ah aha) vada a lavorare (ma senza fare l'attore, quello non è un lavoro!) come gli altri.

martedì 10 agosto 2010

IO CONTRO LA NAZIONALE DI FIGURINA-PRANDELLI E LA SUA FAVOLA DI FALSO BUONISTA


Non ne posso più.Da quando è entrato nel calcio italiano da allenatore , Cesare Prandelli è l'intoccabile.Ogni cosa che dice , ogni cosa che fa, sembra debba essere ossequiata.Una scelta , sicuramente di valore, di lasciare la Roma per stare vicino alla moglie malata, lo ha fatto assurgere a "brava persona" sempre e comunque.Beh certo una scelta di coraggio ma mi si consentano due considerazioni.1) Prandelli non ha lo stipendio di un operaio, quindi non è che morisse di fame senza stipendio.In secondo'ordine se le notizie sono vere avrebbe un'altra donna.Naturale direbbe qualcuno, certo.Si può e deve ricomincare una vita.Però se uno è così "perfetto" non dovrebbe sostituire la propria adorata moglie ,anche se scomparsa, con altra donna.O no? Se lo fa rientra nel novero delle persone normali, come me, come tutti.Mi chiedo con quale passato poi Prandelli possa chiedere ai suoi giocatori rispetto se è vero che , come racconta Emiliano Mondonico che è stato allenatore di Prandelli all’Atalanta, " Cesare ne sa una più del diavolo, è un contadino bravo e furbo. Ho seguito la sua prima conferenza stampa e l’ho fissato bene: quando parla dice una cosa con la bocca, ma con gli occhi ne pensa un’altra. Cassano e Balotelli devono stare attenti: lui è peggio di loro............Come quella volta che, all’Atalanta, decise di smontarmi la camera d’albergo. Lui e Stromberg, una sera, con cacciaviti e martelli tirarono giù letto, armadi e arredi della mia stanza e li nascosero sul pianerottolo. Quando rientrai non trovai nulla e lui, davanti ai compagni, ebbe il coraggio di dire: "Secondo lei, mister, io posso fare una cosa del genere?". Ma che bravo.Menzognero ed irrispettoso verso il proprio mister , il falso buonista Prandelli Ma non è l’unico episodio che Mondonico ricorda:. "Si divertiva a mettere in imbarazzo i giocatori più giovani. Li faceva chiamare al telefono della camera e diceva di essere un giornalista dell’Eco di Bergamo. Li intervistava, faceva loro domande "pepate" e poi ci raccontava le risposte e li prendevamo in giro." "Morfeo, suo allievo nelle giovanili dell’Atalanta con Tacchinardi, conferma: "Al torneo di Viareggio, una volta, eravamo un po’ tesi e per scioglierci pensò di scambiarci le valigie e ci mandò in confusione". . Ma non è finita qui Glenn Stromberg, compagno di scherzi di Prandelli, ne è stato lui stesso vittima. ."Ne combinavamo di tutti i colori. E una volta lui l’ha fatta a me. Metteva gli stuzzicadenti in mezzo alla paglia delle sedie nella sala ristorante. Uno si sedeva, e zac: si pungeva. Io mi sono seduto un po’ troppo velocemente, ho sentito un dolore pazzesco e ho visto il sangue che usciva dalla coscia. Abbiamo dovuto chiamare il medico". Ma che bravo Prandelli. Scherzi che provocano anche l'uscita del sangue.Complimenti.Adesso voglio vedere come chiederà rispetto ai suoi giocatori! Uno che mi ricordo quando avevo le figurine era ridicolizzato da tutti noi perchè stava nella panchina della grande juve a vita ma quasi nessuno l'ha mai visto in campo. Lo conoscevamo solo per la figurina.Ma vediamo alcune "chicche" della sua "brillante" carriera dopo la "brillante" carriera di calciatore che lo ha visto scaldare per anni ed anni la panchina della juventus:
1994 con l'Atalanta RETROCESSIONE
1997-1998 Lecce DIMISSIONI E RETROCESSIONE
VENEZIA ESONERATO
PARMA (QUINTO POSTO ma con il Parma dei grandi giocatori non quello attuale)

IO TIFERO' CONTRO PRANDELLI E LA SUA RAPPRESENTATIVA DI GIOCATORI DELLA LEGA DI CALCIO ITALIANA (che vogliono chiamare Italia).
vedi http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2010/08/io-in-curva-berlino-per-italia-francia.html
ps:i miei precedenti "profili politicamente scorretti" qui (per tutti i quali come sempre siamo pronti a rettificare inesattezze o altro)
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/09/marco-pannella-il-violento-ormai-fa.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/09/ecco-perch-mando-il-mio-vaffa-beppe.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/10/una-cinica-nullit-politica-di-nome-fini.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/10/veltroni-uno-smemorato-furbacchione.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/10/scendo-dal-carro-dei-vincitori-e-salgo.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/10/ecco-voi-l-antonio-di-pietro.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/10/u-cumenda-zampetti-non-addio-ma-see-you.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/11/gli-scheletri-nellarmadio-del-che.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/11/controstoria-del-ragioner-biagi-enzo-ex.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/11/antonello-venditti-il-comunista.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/12/ecco-perch-non-tollero-lipocrisia.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/11/oliviero-diliberto-per-me-sempre-il.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2008/01/carla-bruni-un-modello-di.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/search?q=cuffaro
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2008/05/da-venditti-capanna-tutti-i.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2008/05/fazio-fabio-laccumuladenaro-che-non.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2008/08/mourinho-controstoria-di-un-bluff.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2009/08/controstoria-di-renato-fiacchini-renato.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2009/08/i-segreti-di-michael-jacksonil-falso.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2009/09/indovinate-chi-ha-detto-queste-cose.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2009/09/controstoria-del-falso-buono-mike.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2009/12/controstoria-di-franco-battiato-un.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2010/02/controstoria-di-fiorello-un.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2010/02/gialappas-bandquando-la-prese-in-giro.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2010/04/io-non-piango-per-raimondo-vianello-ex.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2010/04/controstoria-e-critica-del-dott.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2010/06/cristiano-lucarelli-il-sinistrorso-che.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2010/07/controstoria-di-nelson-mandela-un-ex.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2010/08/zalone-chicco-lo-pseudoantiberlusconian.html

lunedì 9 agosto 2010

IO IN CURVA A BERLINO PER ITALIA FRANCIA TIFERO' CONTRO LA "FALSA NAZIONALE ITALIANA" DI CALCIO

Balotelli, Cassano e Amauri in Nazionale? Ok adesso forza avversari della "falsa nazionale".Io che sono stato in curva a Berlino per la finale Italia Francia tiferò contro la (falsa) Nazionale di Prandelli.Cassano non lo voglio perchè è uno che non sa le minime regole del vivere comune e poi quando c'è stato (due europei) ha fatto fallire due spedizioni.Balotelli è nato da genitori non Italiani (anche se ha passaporto italiano) e con l'under 21 ha fatto pena.Con lui l'under 21 ha fatto le peggiori partite degli ultimi 20 anni.Amauri ha preso da poco passaporto italiano e voleva giocare con il brasile.Mi spiace.Prandelli dimostra di non avere le palle e di chiamare quelli che vogliono i giornalisti.Da adesso sarò un accanito tifoso di Prandelli e della sua nazionale (non la mia).Per una volta plaudo anche alla Lega ed a quel che ha detto nei gg scorsi su Amauri.http://www.agi.it/politica/notizie/201008071152-pol-rt10062-calcio_cavallotto_ln_no_agli_oriundi_in_nazionale
CALCIO: CAVALLOTTO (LN), NO AGLI ORIUNDI IN NAZIONALE


(AGI) - Roma, 7 ago. - "Evidentemente non e' bastata la figuraccia rimediata all'ultimo mondiale per dare una vera svolta al movimento calcistico italiano. Prima erano quattro vecchietti, adesso a ridicolizzare la nazionale ci penseranno gli oriundi". Lo dichiara il deputato della Lega Nord, Davide Cavallotto. "Cosa aspetta la Federazione a creare i presupposti per portare alla ribalta giovani talenti nostrani, come e' stato per bandiere del calibro di Francesco Totti e Roberto Baggio ai loro tempi? Calciatori e uomini che passeranno alla storia come paladini dei loro popoli che hanno reso grandi le proprie citta'. Altro che qualche scarto straniero che mai si sentira' rappresentante dei nostri territori".(AGI) Nic
ps:per saperne di più
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2010/07/prandelli-conferma-che-chiamera-in.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2010/06/basta-con-labuso-del-termine-vergogna.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2009/09/sono-con-gilardinonon-voglio-amauri-in.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2010/07/totti-contro-gli-oriundi-in-nazionale.html

domenica 8 agosto 2010

DEDICATO A TUTTI GLI IGNORANTI CHE DICONO AI SETTENTRIONALI"SE NON VI PIACE IL MERIDIONE PERCHE' VENITE A FARVI LE VACANZE QUI AL SUD"?


Ancora oggi nel 2010 sento dire la solita filastrocca (che sento da Roma in giù ovunque vada) a chi viene da sopra dal settentrione d'Italia "ma se non vi piace al sud statevene a casa vostra;che venite a farvi le vacanze qui?". A parte che una frase simile non distingue i leghisti da chi è cittadino del settentrione d'Italia (e che odia i leghisti).Ma a parte questo, questa frase denota una ignoranza di base e cioè che da Roma in giù si faccia un favore a chi viene dal settentrione d'Italia permettendo loro di fare le vacanze al sud Italia.Lo sa anche chi ha i minimi rudimenti di economia che chi viene da fuori a fare le vacanze FA UN ENORME FAVORE AI CITTADINI DEL TERRITORIO IN QUANTO SPENDE SOLDI CHE POI RIMANGONO IN LOCO.QUINDI E' UNA STUPIDAGGINE COLOSSALE DIRE QUELLA FRASE.ANZI TUTTO IL CONTRARIO SE NON VENISSE NESSUN TURISTA DALL'ALTA ITALIA, QUESTO TERRITORIO GIA' DA TERZO MONDO SOTTO IL PROFILO ECONOMICO SPROFONDEREBBE NELLA MELMA PIU' ASSOLUTA..Questo perchè ormai pochissimi turisti stranieri vengono al sud italia artassati da enormi costi e disorganizzazione.Tutti vanno in grecia o spagna.Se il Sud ITalia non sprofonda nella melma lo dobbiamo ai settentrionali che vengono qui a darci una boccata d'ossigeno.Altro che ringraziamento da parte loro.

venerdì 6 agosto 2010

ZALONE CHECCO, LO PSEUDOANTIBERLUSCONIANO CHE FACENDO LA MACCHIETTA DI UN CERTO "MERIDIONALE" HA FATTO I SOLDI


Checco Zalone (Luca Medici), tutti a parlarne bene.Tranne io. Questo è un soggetto che ,come tanti a mio parere, hanno fatto i soldi facendo la macchietta del meridionale ignorante che non conosce l'italiano, sgrammaticato,etc etc.Lui come Fiorello, come Nino Frassica, come tanti altri.E non c'è un politico da Roma in giù a contrastarlo.Ai suoi spettacoli da Roma in giù solo gente plaudente.In una intervista a Checco Zalone sul "Magazine" del Corriere della Sera http://www.vittoriozincone.it/interviste/checco-zalone-magazine-novembre-2009/ cosa leggiamo? " La prima volta che abbiamo visto in tv Luca Medici, 32 anni, pugliese, in arte Checco Zalone, interpretava semplicemente un tamarro meridionale, un neomelodico sgrammaticato, che si affacciava sul palco di Zelig palpandosi il pacco: «Siete un pubblico stupendi, grazie per l’ovulazione». . Che dire! Bravo Dott. Medici, come parla bene della Sua terra! "Qualche settimana fa, il colpo finale: durante il suo show, su Canale 5, Checco Zalone ha imbracciato la chitarra e sulle note della Canzone di Marinella ha acchiappato il premier per le corna: la D’Addario, il letto di Putin, la doccia. Poi, scimmiottando Il pescatore si è occupato di Tarantini, delle punturine rinvigorenti, delle veline e delle deputate raccomandate. ........ Anche Luttazzi ha detto che performance come le tue servono a nascondere i problemi veri: parlare della D’Addario purché non si parli del processo Mills. Ecco bravo Luttazzi ,questo signore fa ridere sulla D'addario come se quelli fossero i gravi problemi di Berlusconi! .Ancora dall'intervista "Ma ti è mai venuto il sospetto che ti lascino dire certe cose per dimostrare che a Mediaset c’è libertà?
«Sospetto? Io sono convinto che sia così. E mi pare una strategia legittima. Le battute vanno in onda, no?».
. Ecco, per chi ha dubbi che sia forse orientato a destra. ." Sei stato criticato anche perché sfotti gli omosessuali.
«Viva la scorrettezza. E ben vengano i tabù infranti. Certo sono un po’ preoccupato per il film in uscita».
Ah bene, qui si parla male degli omosessuali e la preoccupazione di Zenone è se va bene o no il film! .........«Pietro Valsecchi, mi ha telefonato e con voce da vero uomo ricco del Nord mi ha ordinato: “Prendi un aereo e raggiungimi a Cortina”. Io ho chiamato il mio amico Nunziante, che del film è anche il regista, e gli ho chiesto: “Ma chicazz’è sto Valsecco?».. Che cultura questo Zenone.Parla per luoghi comuni.Il meridionale non sa l'italiano, "l'uomo del nord" (sic!) è riccone. .Ma andiamo a vedere chi è questo qui "È il boss delle produzioni Taodue. Una bella fetta del palinsesto Mediaset.
«Qualche giorno dopo la telefonata io e Nunziante siamo arrivati sulle Dolomiti come Totò e Peppino. A tavola nevicava tartufo bianco. Ho finto che mi piacesse».
. Ecco sempre a fare vedere il meridionale come uno ignorante che non gira il mondo! ..... "È quella che hai suonato per i quarant’anni di Piersilvio Berlusconi?
«Sì. Di fronte ai big di Mediaset. Mi hanno chiamato, ho cantato due minuti e via. Una scena surreale».
Un po’ da giullare di corte.
«Se avessi rifiutato sarei stato un cretino. Era il periodo in cui stavo firmando per il film con Medusa/Mediaset».
. Ah che soggettone.Ah che schiena dritta.Chiamato il padrone, subito a disposizione! Per chi avesse dubbi sulle tendenze politiche di questo signore. "Hai fatto pure la “Taranta de lu centru destra”.
«E sono stato frainteso. È stata interpretata come satira di sinistra».
Beh… nella canzone dici cose abbastanza grevi su Carfagna e Gelmini…
«Per far ridere. Ma il pezzo nasce durante la sagra della municeddha, in Salento. Ero lì per una serata e accanto a me c’erano ’sti capelloni tutti vestiti di sinistra che scassavano con ’sta pizzica e ’sta taranta… Allora, per reazione, mi sono messo a urlare: “Viva Berlusconi”».
Ed ancora ! Preferisci Vespa o Vinci?
«Vespa. Vinci ricorda l’uscita dell’Alfa 155. Con quel culo quadro sembrava un’Alfa non-Alfa».
Che battutona! I confini dell’Iraq?
«Di geografia non so nulla. Fino a poco tempo fa pensavo che Creta fosse un isolotto di fronte a Napoli».
Dov’eri il 9 novembre del 1989?
«Frequentavo le medie. Il professore ci spiegò il crollo del Muro di Berlino. Pensai, a Capurso è pieno di muratori, magari possiamo dare una mano».
. Complimenti anche per la cultura e soprattutto la sensibilità.Avrei fatto vivere lui sotto il comunismo al posto di fare battute fuori luogo.Ma se questa gente ha successo la colpa è nostra (anzi vostra!)
ps:i miei precedenti "profili politicamente scorretti" qui (per tutti i quali come sempre siamo pronti a rettificare inesattezze o altro)
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/09/marco-pannella-il-violento-ormai-fa.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/09/ecco-perch-mando-il-mio-vaffa-beppe.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/10/una-cinica-nullit-politica-di-nome-fini.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/10/veltroni-uno-smemorato-furbacchione.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/10/scendo-dal-carro-dei-vincitori-e-salgo.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/10/ecco-voi-l-antonio-di-pietro.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/10/u-cumenda-zampetti-non-addio-ma-see-you.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/11/gli-scheletri-nellarmadio-del-che.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/11/controstoria-del-ragioner-biagi-enzo-ex.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/11/antonello-venditti-il-comunista.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/12/ecco-perch-non-tollero-lipocrisia.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/11/oliviero-diliberto-per-me-sempre-il.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2008/01/carla-bruni-un-modello-di.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/search?q=cuffaro
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2008/05/da-venditti-capanna-tutti-i.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2008/05/fazio-fabio-laccumuladenaro-che-non.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2008/08/mourinho-controstoria-di-un-bluff.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2009/08/controstoria-di-renato-fiacchini-renato.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2009/08/i-segreti-di-michael-jacksonil-falso.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2009/09/indovinate-chi-ha-detto-queste-cose.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2009/09/controstoria-del-falso-buono-mike.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2009/12/controstoria-di-franco-battiato-un.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2010/02/controstoria-di-fiorello-un.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2010/02/gialappas-bandquando-la-prese-in-giro.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2010/04/io-non-piango-per-raimondo-vianello-ex.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2010/04/controstoria-e-critica-del-dott.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2010/06/cristiano-lucarelli-il-sinistrorso-che.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2010/07/controstoria-di-nelson-mandela-un-ex.html

CHIARA MORONI PASSA CON FINI...E SE FOSSE LA SPIA DI BERLUSCONI...?

Mi è venuto un dubbio, solo un dubbio per carità.E se Chiara Moroni è andata in Futuro e Libertà per fare la spia di Berlusconi? E se magari tra un pò torna con Berlusconi delegittimando Fini...? Quanto sono malfidato...

GIANFRANCO FINI , IL SOLITO "CAGHETTA".TANTE PAROLE MA MAI UN VOTO CONTRARIO A SILVIO


E' tornato nella nuova versione il "maggiordomo" di casa berlusconi.Gianfranco Fini "caghetta", l'uomo che abbaia ma non morde.Scissioni, improperi, ma mai un voto contrario in 16 anni in parlamento contro Berlusconi.E continuano a pensare che possa far cadere il governo...
ps: vedi anche
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2009/10/la-solita-pecora-fini-che-torna.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2009/08/l-ipocrisia-e-la-pavidita-di-gianfranco.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2010/05/fini-parla-di-diritto-ad-avere-una.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2008/06/fini-condanna-le-frasi-razziste-di.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2008/05/nel-governo-delle-nullit-politiche.html

http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2008/05/quasi-60-anni-di-et-quasi-40-di.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2008/01/e-fini-gianfranco-nullit-politica.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/10/una-cinica-nullit-politica-di-nome-fini.html

mercoledì 28 luglio 2010

OBBLIGO DI RETTIFICA ANCHE PER I BLOGGER!

ll comma 29 della legge sulle intercettazioni obbliga i “siti informatici” alla rettifica equiparandoli di fatto ai giornali. “Per i siti informatici – dice il testo dell’articolo – le dichiarazioni o le rettifiche sono pubblicate, entro quarantotto ore dalla richiesta, con le stesse caratteristiche grafiche, la stessa metodologia di accesso al sito e la stessa visibilità della notizia cui si riferiscono”. La multa, in caso di inadempienza, può arrivare fino a 12 mila euro.

DALLA PARTE DI BELEN RODRIGUEZ.PER ME E' QUANTO DI PEGGIO CI POSSA ESSERE , MA SULLA DROGA SONO PER LA LIBERTA' MASSIMA


Belen Rodriguez e' stata la protagonista dell’inchiesta della Procura di Milano su un giro di droga e tangenti che ha coinvolto le due discoteche più celebri, l’Hollywood e il The Club. La show girl ha affermato di aver fatto uso di cocaina insieme a Francesca Lodo.Dichiarazione che non è certo passata sotto banco. Difatti Maurizio Zoccarato, ovvero il sindaco di Sanremo, ha affermato che chi sale sul palco del Festival della Canzone Italiana deve essere “una brava persona...Non cambio idea se una ha un sedere particolarmente bello, rispetto a Morgan che aveva i capelli strani. Non accetto che l’immagine della mia città sia affiancata a chi non ha moralità certa. Noi dobbiamo avere persone per bene, finché io sarò sindaco di Sanremo, chi mette la faccia del mio Comune deve essere perbene, noi su questo faremo le barricate" .
Ma basta con questo moralismo! Basta con questo nord italia che sta diventando la nuova città del Vaticano! Prima Morgan, adesso questa Belen Rodriguez.Ognuno dovrebbe essere lasciato-a di fare quel che vuole.Chi vuol fare uso di droga, fatti suoi! Non se ne può più del bigotto-bacchettonismo.Per me questa Belen Rodriguez rappresenta il peggio sulla terra, ma non certo perchè ha fatto uso di cocaina, o ne farà uso.Non mi interessa.Ognuno faccia quel che vuole!Spero che lei, come fece Morgan non dica le solite frasi "drogarsi fa male", "non lo rifarei più" etc ma abbia dignità di se stessa e dica quel che pensa non quello che le servirà per non perdere la conduzione del "Festival di Sanremo".Per inciso:a me questa Belen non piace proprio.Non vedo questa gran bellezza.Preferisco di gran lunga (ma di gran lunga) la Manuela Arcuri.
vedi anche : http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2010/02/il-coni-contro-la-bestemmia-giovanardi.html

martedì 27 luglio 2010

TOTTI CONTRO GLI ORIUNDI IN NAZIONALE? FINALMENTE SON D'ACCORDO CON LUI

Per una volta sono d'accordo con Totti quando dice che " "Non sono favorevole Perchè? Perchè io in Nazionale voglio vedere italiani. Non come la Germania dove c'è un polacco, un tedesco... Altrimenti l'Italia nemmeno la guardo, esco ogni volta...".
Sottoscrivo tutto.No agli oriundi ma anche no a Cassano e (sopravvalutato)Balotelli.

LA FAVOLA INFONDATA DEL CALCIO SPETTACOLO DI ZEMAN

Non se ne può più.Dovunque si legge di Zeman e del suo ritorno a Foggia come del ritorno di un mago del calcio.Vorrei ricordare che questo signore ha fatto solo una promozione importante dalla B alla A e poi zero.Solo esoneri e risultati deludenti.Ed ancora c'è chi lo mitizza.Vedrete a Foggia.L'ennesima farsa...

DITO MEDIO DI BOSSI AI GIORNALISTI? OGNUNO FA QUEL CHE VUOLE..


Bossi ha fatto il dito medio dalla sua macchina.Tutti si sono indignati.A parte qualche problema di carattere penale del fatto, ognuno è libero di non rispondere ai giornalisti o fotografi e farlo a loro capire.Indignarsi è un luogo comune intollerabile.

LA PIU' BRUTTA CANZONE DEL MONDO

http://www.youtube.com/watch?v=pnVA1FscTn8
"Dammi la moviola" scritta dallo stesso Aldo, paroliere per la prima volta, musicata da Stelvio Cipriani e cantata dalla giovane Jonie Falcone.
NO COMMENT.

lunedì 26 luglio 2010

LE DUE COATTE DI OSTIA? SCOMMETTIAMO CHE ADESSO VERDONE LE FA ATTRICI IN UN SUO FILM? MA BASTAAAAAAAAAA

Da http://roma.virgilio.it/primopiano/continuano-a-spopolare-coatte-romina-debora.html leggiamo ancora che la storia delle due ragazzine romane che sono state intervistate da tg sky 24 spopola.Non se ne può più.Solo in Italia ci si stupisce di una cosa normale.Quelle due non fanno altro che ribadire frasi ovvie a Roma "me sto a fà a colla".Dov'è la cosa strana?Ed invece i media riescono ad appassionare su queste stupidaggini gli italiani.Vedrete che Verdone darà loro una parte in suo film!

martedì 20 luglio 2010

LAMBERTO BORANGA, DAL PUGNO CHIUSO A CANDIDATO DELLA LEGA

Troviamo un altro transfuga dalla sinistra alla Lega Nord con tutte le giustificazioni possibili ed immagginabili per giustificare l'ingiustificabile.Ovvero passare dal PCI ad esempio alla Lega che è portatrice di idee esattamente opposte a quelle della sinistra.Da ilgiornale.it leggiamo questa intervista a Lamberto Boranga. Portiere simbolo negli anni della contestazione, di sinistra. Dopo 40 anni, l’ex numero uno di Fiorentina, Cesena e Reggiana si è candidato a consigliere comunale a Reggio Emilia. Per la Lega Nord .«Il pugno chiuso in campo l’ho fatto una volta sola. Cesena-Roma 2-2: Cordova batte a colpo sicuro di testa, io paro e salvo il risultato. La curva mi osanna e io li ringrazio così, con quel gesto». «Io avevo un atteggiamento rivoluzionario, ma né militante, né contestatore. Eravamo giovani baldanzosi e privilegiati che pensavano di combattere il potere e il capitalismo, di difendere il proletariato. Per questo il passaggio alla Lega è stato molto automatico».«Massì. Io ero affascinato da Che Guevara e da Enrico Berlinguer, che era l’unico vicino alla gente. Come il Carroccio oggi».
Avete sentito? Per lui passare dalla sinistra magari estrema alla Lega è una cosa automatica.Allora meglio prendere le distanze dalla sinistra del PCI che ora non serve più. «Ma io nel partito non mi sono mai identificato! Il Pci è finito, è come il Risorgimento o il Medioevo. Inutile pensarci. Io stimavo le persone e gli ideali, ma quegli ideali sono stati distorti». Ed ecco la solita solfa per giustificare un cambio di campo assurdo.La lega è vicina al territorio.«La Lega pensa al territorio ........Molte battaglie le condivido: legalità, ordine, pulizia, educazione fin da piccoli contro l’uso delle droghe. E anche la lotta per preservare l’identità delle città»...... Non ho nulla contro gli immigrati, ma quando giro per Perugia o Reggio Emilia non le riconosco più. Così, quando il candidato sindaco leghista a Reggio Angelo Alessandri mi ha chiesto la disponibilità, io ho accettato».Eh sì proprio ideali di sinistra:l'ordine,la pulizia,l'essere contro le droghe! A voi il giudizio!
PS: Vedere anche sul tema http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2008/08/individuati-da-libero-i-leghisti-del.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2010/06/bruno-bruno-pizzul-commenta-le-partite.html

sabato 17 luglio 2010

E' FALSO CHE NELL'ULTIMA STAGIONE MOURINHO ABBIA VINTO TUTTO CON L'INTER...


Nessuno ha detto una sacrosanta verità.Mourinho con l'Inter non ha vinto tutto l'ultima stagione.Mi risulta infatti che abbia perso in agosto contro la Lazio a Pechino la Supercoppa italiana.O sbaglio?No, non sbaglio.

venerdì 16 luglio 2010

ORA E' CERTO.ANCHE IN LOMBARDIA NON COLLABORANO CON LE FORZE DELL'ORDINE RIGUARDO LA 'NDRANGHETA..

Da un'intervista di ieri al Corsera dal titolo «Pochi ci hanno aiutato ,
la Lombardia crei i suoi anticorpi»
Giuseppe Pignatone, procuratore di Reggio Calabria risponde dal suo ufficio di Reggio Calabria al giornalista così:


Ma i segnali che arrivano dalla società civile sono tutt’altro che rassicuranti. Basti pensare al binomio Lombardia-’drangheta. «Un momento. Parliamo prima della Calabria, diciamo che purtroppo qui alcuni atteggiamenti ci sembrano normali. È brutto dirlo ma è realtà quotidiana il fatto che dai settori economico e sociale arrivino poche o nessuna denuncia contro la ’ndrangheta. Ma, appunto, siamo in Calabria. Per motivi storici e sociali che tutti possono intuire siamo in un altro mondo rispetto alla Lombardia ». Eppure, anche sul territorio lombardo, dove agiscono gli ’ndranghetisti si riproduce il «modello Calabria».«Lo ha spiegato bene la collega Ilda Boccassini, è eufemistico definire non collaborativo l’atteggiamento degli operatori economici della Lombardia. C’è stata l’assenza pressoché totale di denunce anche nei casi in cui sono stati accertati reati specifici. Sono state pochissime le volte in cui le vittime hanno fatto dichiarazioni utili alle indagini». Tutto questo non è inquietante?
«Certo che lo è. Ora: su questo punto serve che le varie componenti della società trovino gli anticorpi per reagire e che lo facciano in fretta. In Lombardia, ma io dico al Nord in generale, le cosche possono essere sconfitte e in tempi sicuramente più rapidi di quelli che servirebbero in Calabria, perché il tessuto sociale è diverso. Ci vuole consapevolezza, soprattutto della classe imprenditoriale ». .


Ne desumiamo che la gente che dice che bisogna ribellarsi alla mafia etc alla prova dei fatti si comporta come i calabresi.Il terrore c'è e vale per tutti.La differenza è averlo a 10 km di distanza o a 800.Quando te lo ritrovi a casa tua, la spavalderia cala.E le parole non si trovano per collaborare con la giustizia.Calabria o Lombardia che sia.

CALDEROLI:"SECESSIONE O IN MODO PACIFICO O VIOLENTO".NAPOLITANO SVEGLIATIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!

Da http://archiviostorico.corriere.it/2010/giugno/29/Padania_Sta_noi_farla_modo_co_8_100629050.shtml leggiamo che Calderoi dice al quotidiano online Affaritaliani.it «Noi siamo destinati a veder nascere la Padania, non c' è santo che tenga La Padania sta a noi se farla in maniera pacifica o violenta" . Ora dico Napolitano ti vuoi svegliare o no? L'esercito che ci sta a fare? Volgiamo far finta ancora di niente come fa già il signor Berlusconi?

giovedì 15 luglio 2010

CONTROSTORIA DI NELSON MANDELA, UN EX TERRORISTA CORAGGIOSO MA CON ALCUNI NEI NELLA SUA VITA


Beh so già di attirarmi gli improperi di quasi tutti gli internauti cercando di analizzare obiettivamente la vita di Nelson Mandela.Ma come mio costume cercherò comunque di farlo.Parto con il dire che Mandela intanto non era figlio di nessuno, ma apparteneva ad una famiglia molto in vista del SudAfrica. Il nome Madiba, titolo onorifico adottato dai membri anziani della sua famiglia, è divenuto in Sudafrica sinonimo di Nelson Mandela. Il nome Nelson Mandela gli venne attribuito dai missionari della scuola elementare.Non abbiamo problemi a dire che chi si fa più di 20 anni di carcere merita rispetto e considerazione.Chi l'avrebbe fatto? Quasi nessuno, però a differenza di gente come Sandro Pertini la vita di Mandela non "luccica" così tanto.Dura era la vita nel carcere di Pollsmoor, a Città del Capo, dove i secondini passavano a dare la sveglia alle quattro del mattino, battendo con i manganelli sulle inferriate e latrando ordini belluini in boero stretto.Ma perchè era in carcere? Certo per contrastare l'infamia dell'apartheid.Ma con quali strumenti? Fu a lungo uno dei leader del movimento anti-apartheid, organizzò anche azioni di sabotaggio e guerriglia.Nel 1961 infatti divenne il comandante dell'ala armata Umkhonto we Sizwe dell'ANC ("Lancia della nazione", o MK), della quale fu co-fondatore. Coordinò la campagna di sabotaggio contro l'esercito e gli obiettivi del governo, e elaborò piani per una possibile guerriglia per porre fine all'apartheid. Raccolse anche fondi dall'estero per il MK, e dispose addestramenti para-militari, visitando vari governi africani.In parole povere Umkhonto we Sizwe ("Lancia della nazione", abbreviato in MK) è il nome dell'ala militare dell'African National Congress. Fondato il 16 dicembre 1961 dall'ANC e dal Partito Comunista Sudafricano (SACP), il suo obiettivo era quello di condurre azioni di guerriglia contro il regime segregazionista bianco allora in vigore in Sud Africa. Fu classificato come movimento terrorista sia dal governo che dai media sudafricani e di conseguenza bandito.L'11 luglio 1963 11 capi dell'ANC (tra cui Nelson Mandela) e del MK furono arrestati in un sobborgo di Johannesburg e processati per atti di sabotaggio. Le attività del MK all'inizio si limitavano ad azioni di sabotaggio con attentati a siti militari, industriali, civili e infrastrutture, ma poi includero azioni di guerriglia urbana. L'attacco più importante fu quello contro la centrale nucleare nelle vicinanze di Città del Capo.Nell'agosto 1962 fu arrestato dalla polizia sudafricana, in seguito a informazioni fornite dalla CIA, notizie che però lo stesso Mandela nella sua biografia ritiene non attendibili, e fu imprigionato per 5 anni con l'accusa di viaggi illegali all'estero e incitamento allo sciopero.Vi sembrano comunque cose tipiche di un pacifista? Pertini non fece mai cose simili.Figuriamoci Ghandi.Rifiutando un'offerta di libertà condizionata in cambio di una rinuncia alla lotta armata (febbraio 1985), Mandela rimase in prigione fino al febbraio del 1990.Da questo si potrebbe desumere coerenza, ma così facendo rallentò la possibilità di una pace tra le parti.Il Premio Nobel per la pace nel 1993 per Mandela quindi lo vedo proprio inappropriato.Ma quali erano stati gli altri premi che aveva avuto?Era già stato in precedenza premiato con il Premio Lenin per la pace nel 1962 ed il Premio Sakharov per la libertà di pensiero nel 1988.Voi sareste orgogliosi di questi premi provenienti da dittature?Ma cosa fece quando divenne presidente del SudAfrica?Alcuni esponenti radicali furono delusi dalle mancate conquiste sociali durante il periodo del suo governo, nonché dall'incapacità del governo di dare risposte efficaci al dilagare dell'HIV/AIDS nel Paese. Mandela stesso ammise, dopo il suo congedo, che forse aveva commesso qualche errore nel calcolare il possibile pericolo derivante dal diffondersi dell'AIDS. Mandela è stato anche criticato per la sua stretta amicizia con Fidel Castro e Muammar Gheddafi, da lui chiamati "compagni in armi". Anche la decisione di impegnare le truppe Sudafricane per opporsi al golpe del 1998 in Lesotho rimane una scelta controversa.Ricordiamo che Nelson Mandela fece appelli alla "Comunità Internazionale" che decise a quel punto di ritirare l'embargo alla Libia (primavera del 1999).Ritenete queste iniziative proprie di un pacifista contrario alle dittature? Meglio Pertini.Sicuramente.
ps:i miei precedenti "profili politicamente scorretti" qui (per tutti i quali come sempre siamo pronti a rettificare inesattezze o altro)
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/09/marco-pannella-il-violento-ormai-fa.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/09/ecco-perch-mando-il-mio-vaffa-beppe.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/10/una-cinica-nullit-politica-di-nome-fini.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/10/veltroni-uno-smemorato-furbacchione.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/10/scendo-dal-carro-dei-vincitori-e-salgo.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/10/ecco-voi-l-antonio-di-pietro.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/10/u-cumenda-zampetti-non-addio-ma-see-you.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/11/gli-scheletri-nellarmadio-del-che.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/11/controstoria-del-ragioner-biagi-enzo-ex.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/11/antonello-venditti-il-comunista.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/12/ecco-perch-non-tollero-lipocrisia.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/11/oliviero-diliberto-per-me-sempre-il.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2008/01/carla-bruni-un-modello-di.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/search?q=cuffaro
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2008/05/da-venditti-capanna-tutti-i.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2008/05/fazio-fabio-laccumuladenaro-che-non.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2008/08/mourinho-controstoria-di-un-bluff.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2009/08/controstoria-di-renato-fiacchini-renato.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2009/08/i-segreti-di-michael-jacksonil-falso.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2009/09/indovinate-chi-ha-detto-queste-cose.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2009/09/controstoria-del-falso-buono-mike.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2009/12/controstoria-di-franco-battiato-un.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2010/02/controstoria-di-fiorello-un.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2010/02/gialappas-bandquando-la-prese-in-giro.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2010/04/io-non-piango-per-raimondo-vianello-ex.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2010/04/controstoria-e-critica-del-dott.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2010/06/cristiano-lucarelli-il-sinistrorso-che.html

mercoledì 14 luglio 2010

OGNI VOLTA CHE ARRIVA IL CALDO IMMANCABILI I SOLITI CONSIGLI DEGLI ESPERTI SU COME DIFENDERSI DALL'AFA.MA BASTAAAAAAA


Ritualmente ogni anno quando arrivano le "temperature afose estive" ogni mezzo di comunicazione ci ossessiona con i soliti consigli per difendersi dall'afa.Ma che esperti sono se i consigli (sempre gli stessi da decenni) li sanno tutti?.
Eccoli in rapida successione.Non ridete però :-)
-evitare prolungate esposizioni al sole
-bere molto anche se non si ha sete, mangiare molta frutta, evitare bevande alcoliche e caffeina, dotarsi di scorte d'acqua prima di mettersi in viaggio
-si consiglia di non uscire nelle ore più calde, dalle 12 alle 18, soprattutto ad anziani, bambini molto piccoli, persone non autosufficienti o convalescenti
- In casa, per proteggersi dal calore del sole, utilizzare tende o persiane e mantenere il climatizzatore a 25-27 gradi.
- Se si usa un ventilatore non indirizzarlo direttamente sul proprio corpo. Quanto all'abbigliamento il consiglio è di indossare abiti e cappelli leggeri e di colore chiaro all'aperto evitando le fibre sintetiche.

martedì 13 luglio 2010

Brasile fuori dai mondiali? Si conferma la maledizione di chi vince la Confederation Cup

Il Brasile ha subito la "maledizione" della Confederation Cup (chi la vince,non vince il mondiale).Alla prossima confederation Cup tutti tenteranno di perdere le partite .......

RENATO ZERO LO PSEUDOTRASGRESSORE TORNA IN CAMPO PER FAR PARLARE DI SE'.ADESSO AMA LE DONNE...

Ci dobbiamo sentire le ennesime dichirazioni sul tema sesso di Renato Zero questa volta a "Diva e Donna." Outing? Ma perchè devo farlo se amo e ho sempre amato le donne?", spiega Renato Zero. "Perché devo accettare l'idea di essere omosessuale quando so che mi piace il gentil sesso?". Il cantante della Montagnola, però, rivela che "Se arrivasse un uomo e mi provocasse un trauma formidabile non vedo che cosa ci sarebbe di male a starci insieme". Ma finiscila, che se non avessi fatto quelle messinscene ridicole da finto gay o bisex decenni fa nessuno ti avrebbe considarato!
ps:leggi anche qui http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2009/08/controstoria-di-renato-fiacchini-renato.html

lunedì 12 luglio 2010

IL BLUFF DELLA SPAGNA UNITA NEL VINCERE IL MONDIALE DI CALCIO.TUTTO QUELLO CHE NON VI HANNO DETTO..


E' in voga in questi giorni parlare della Spagna unita senza differenze territoriali nel vincere il mondiale.Quanto di più falso.Basta guardare la foto qui e capirete come Pujol e Xavi abbiano festeggiato con la bandiera della Catalogna e non della Spagna.Xavi e Puyol, catalani di nascita e di militanza (entrambi nel Barcellona), corrono per il campo sventolando una bandiera a strisce orizzontali parallele gialle e rosse. La si potrebbe confondere distrattamente con una bandiera spagnola, ma non è così. È la bandiera della Comunità Autonoma della Catalogna, che rivendica ormai da anni la propria autonomia dal resto della nazione in nome della prosperità economica, turistica e culturale che la Catalogna vanta sul resto della Spagna. La bandiera è la “Senyera” (la famosa bandiera a strisce orizzontale giallo-rosse della Catalunya).Lo slogan Esta no es España, es Catalunya basta a far capire l’aria che tira da quelle parti. La coppa passa tra le mani di Carles e Xavier, che la portano in giro per il campo senza mai abbandonare la propria bandiera, anzi, annodandola attorno al collo e baciandola a più riprese.Nella rosa di questa Nazionale otto catalani: Gerard Piqué, catalano; Carles Puyol, catalano; Sergio Busquets, catalano; Cesc Fabregas, catalano; Andres Iniesta, catalano; Xavi Hernandez, catalano; Pedro Rodriguez, catalano; Victor Valdes, catalano. Otto su 23. Scendendo dall'aereo a Madrid gli stessi due avevano sempre la bandiera catalana in evidenza.In Catalogna e nei Paesi Baschi si sono verificati incidenti legati, a quanto sembrerebbe, alle questioni separatiste. A Zarautz, provincia di Gipúzcoa, paesino di 20.000 abitanti situato sulla costa nord atlantica spagnola, alcune persone che celebravano la vittoria della Seleccion per strada, sono state aggredite da un gruppo di persone scese da un furgone. Ad avere la peggio sono stati i festeggianti, ed una persona, violentemente pestato nonostante fosse a terra, è stata ricoverata all’ospedale di San Sebastian, dove gli è stato riscontrato un trauma cranico. I presunti autori di questo folle gesto hanno tentato la fuga, per poi essere arrestati e condotti in carcere. Sempre nei Paesi Baschi, questa volta a Beasain, un gruppo di persone ha iniziato una sassaiola verso i tifosi spagnoli che stavano uscendo da un locale dove avevano appena finito di vedere la finale del Mondiale. Anche in questo caso gli autori sono stati tratti in arresto. Si sono registrati altri episodi del genere in tutta la regione basca, e dai commenti riportati, è facile intuire che ad effettuarli siano stati, probabilmente, dei simpatizzanti separatisti che evidentemente non gradivano il tifo per la Nazionale. Il bilancio definitivo di questa guerriglia è stato di 3 arresti e una decina di feriti.Di stampo diametralmente opposto gli incidenti, molto più lievi, accaduti in Catalogna. Durante la notte dei festeggiamenti in Piazza di Spagna a Barcellona, più volte si sono levati cori contro la questione indipendentista catalana, dopo che, proprio sabato precedente la finale, un’imponente manifestazione dall’impronta separatista aveva visto il centro di Barcellona invaso pacificamente da più di un milione di persone che reclamavano l’autonomia. La stessa Piazza di Spagna è stata poi teatro di alcuni incidenti tra Polizia e tifosi, dopo che questi, come riporta anche il blog Racòcatalà, avevano dato fuoco a senyeres e esteladas, le due bandiere simbolo dell’indipendenza catalana. Come se non bastasse, gli stessi teppisti che con tutta probabilità avevano incendiato le bandiere, hanno poi dato fuoco a dei cipressi situate nelle vicinanze della piazza. Ma gli incidenti non si sono limitati alla capitale catalana; in tutta la regione, infatti, si sono registrati incidenti e i Vigili del Fuoco hanno dovuto spegnere ben 86 incendi, appiccati ad auto e cassonetti. Il bilancio finale è stato di 21 arresti e 74 feriti, di cui 10 tra le forze dell’ordine.C'è da dire che anche Marca, il principale quotidiano sportivo spagnolo: España entera es campeona del Mundo. Se sentono il bisogno di sottolinearlo, evidentemente c’è davvero qualcosa che non va. ULTIMA COSA.Il tribunale costitutional di Madrid ha cassato proprio recentissimamente molti articoli secessionisti dello statuto catalano.Ma guarda il caso proprio mentre la "roca" vinceva il mondiale.Che abbiano voluto fare passare la decisione mentre tutti ( o quasi tutti come visto) erano ubriachi di felicità per il mondiale? Lasteccanelcoro sempre a pensar male...

giovedì 8 luglio 2010

L'INVASORE IN CAMPO NELLA SEMIFINALE MONDIALE? UNO CHE SI E' FINTO INVALIDO .ROBA DA CALCIANCULARE LUI E I SUOI SPONSOR SUBITO!


Ieri abbiamo visto tutti quello che è accduto durante la semifinale Spagna Germania.Adesso sappiamo che e stato rilasciato su cauzione ed espulso Mario Ferri, che ha invaso il campo.Il giudice gli ha però concesso le attenuanti generiche perché non era armato e non aveva intenzioni minacciose e gli ha imposto una cauzione di 3 mila rand, cira 300 euro. Ennesima esibizione di questo soggetto:dopo Italia-Olanda del novembre scorso e poi in Sampdoria-Napoli, ultima di campionato in maggio: invasione di campo sempre per inneggiare al suo idolo Antonio Cassano. Ieri ha fatto un mezzo giro di campo, ha suonato sbeffeggiando la sicurezza una vuvuzela rossa, poi si è lasciato bloccare senza opporre resistenza: anzi sul suo viso è comparso un ghigno per "l'impresa" riuscita.Indossava una maglietta azzurra con la "S" di Superman sul petto ormai è quasi un marchio di fabbrica. La scritta davanti può essere integrata: con un più internazionale "Peace in the word", unito al solito "Cassano in Nazionale" e un beffardo "Lippi te l'avevo detto". E ora si aggiungono anche i nomi di due sponsor: quelli che gli hanno finanziato questa trasferta.Roba da calcianculare (in senso ideale sia chiaro) lui ed i suoi sponsor!Io inviterei tutti a boicottare gli sponsor che lui recava nella maglietta.E dire che questo qui è un agente di commercio di 23 anni che dopo l'invasione di campo al primo minuto di gioco di Sampdoria-Napoli, 16 maggio, ha collezionato un arresto durato 12 ore in una cella di sicurezza della questura di Genova. Cui è seguita una condanna a 10 mesi di carcere, e ingresso vietato negli stadi italiani fino al 2018, sentenza aggravata per la recidività, visto che il 14 novembre del 2009 nello stadio Adriatico di Pescara, durante l'amichevole Italia-Olanda era già entrato in campo con la scritta "Cassano in Nazionale" esposta sulla solita maglia azzurra da Superman, passando di corsa davanti al c.t. Marcello Lippi. E cosa si era inventato per l'invasione a Pescara?Si è finto accompagnatore di un ragazzo sulla sedia a rotelle. Vergognati! A Genova ha usato la tecnica del falso steward, sfoderando una pettorina fosforescente comprata in un negozio di autoaccessori. Per l'invasione a Durban, pare sia ricorso alla tecnica del finto invalido. Vergognati!

mercoledì 7 luglio 2010

GRANDE MARADONA CHE NON VAI A RACCATTARE ANCORA LO STIPENDIO DALLA FEDERAZIONE ARGENTINA.CAPELLO E LIPPI IMPARATE!

Maradona,oltre ad essere stato il più grande giocatore di tutti i tempi, è stato anche un ottimo allenatore dell'Argentina.Adesso ha anche rifiutato di avere i soldi del contratto fino al 2011 e si è dimesso da allenatore dell'argentina (anche se tutti gli chiedevano di rimanere).Lippi e Capello imparate.Voi che i soldi non li avete restituiti dopo le figuracce (Lippi) o che non vi siete dimessi (Capello).
ps: falsi fuoriclasse da Ronaldo a kakà imparate.
http://www.youtube.com/watch?v=3z-qm-Sb_4s

TOMBOLINI "SCIPPA" UN' IDEA A SILVIO SMERSY OVVERO IL TERRENO DI GIOCO INCLINATO,,,,,,

Ridicolo ieri l'ex arbitro Tombolini a Notti Mondiali.Ha fatto sua una proposta di Silvio Smersy ovvero il terreno inclinato dietro la linea di porta perchè non ci siano dubbi sul gol o sul non gol.E ha detto che era una sua idea.Ridicolo.

lunedì 5 luglio 2010

IL PLAGIO DI WAKA WAKA.COME COPIARE UN BRANO PERALTRO ORRENDO..

Conoscete quell'orrendo brano WAKA WAKA di Shakira? (peraltro con tanti cantanti che ci sono nel mondo perchè si dà sempre il brano di ogni mondiale a questa signora?).Ebbene non solo è un brano orrendo ma è anche copiato da
Zamina-mina Zangalewa http://www.youtube.com/watch?v=fLys8SapVtA e da LAS CHICAS DEL CAN EL NEGRO NO PUEDE http://www.youtube.com/watch?v=N24C_5mPlAY

sabato 3 luglio 2010

IO DICO CHE LA GERMANIA E' UN BLUFF E NON VINCERA', COSI' COME SONO UN BLUFF LE SQUADRE AFRICANE AL MONDIALE...

Non ne posso più dei luoghi comuni.E' quasi un secolo che le squadre africane falliscono ai mondiali.Inutile ogni mondiale dire che esploderanno.Allo stesso modo vedrete che la Germania è un bluff e non vincerà.Gioca in contropiede ed è sparagnina.Altro luogo comune.Le squadre multirazziali hanno qualcosa in più.Falso.Nella Francia sono esplosi i dissidi per questioni razziali facendo fare una figura barbina alla nazionale di calcio.Così l'Olanda quasi priva di nazionali di colore provenienti dai territori conquistati al mondiale va benissimo.
vedi anche
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2010/06/come-nel-1998-dicevano-che-era-il.html

venerdì 2 luglio 2010

BRASILE FUORI DAI MONDIALI? GODO COME UN PAZZO PER L'USCITA DI IPOCRITI DIFENSIVISTI


In Italia ( e nel mondo) moltissimi sportivi saranno rammaricati per l'uscita dal mondiale del Brasile.La solita solfa:il brasile gioca un calcio spettacolare, senza il cinismo tipico europeo, i brasiliani sono simpatici ,pittoreschi etc.
Io sono arcicontento dell'uscita dei brasiliani per questi motivi
1) il Brasile gioca dal 2000 un gioco cinico, sparagnino, in contropiede.Ma quale gioco fantasia? vedi post di un anno fa http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2009/06/brasile-forte-la-peggiore-selecao-della.html
2) Dunga è superantipatico.Ci vuole fare credere che il brasile gioca in modo spettacolare quando è un gioco di rimessa vergognoso.
3) Il Brasile avrebbe raggiunto le 6 stelle ed avrebbe sopravanzato di due l'Italia.
4) I brasiliani sono odiosi in tutto quello che fanno specie nelle loro manifestazioni religiose per ringraziare dio per le vittorie o per i gol.Tutti a gettarsi per terra alzando le braccia verso il cielo.
4) Il Brasile rappresenta tutto ciò che una Nazione non dovrebbe essere.Pensano solo a divertirsi e mai a lavorare (ed in fatti è una Nazione allo sbando economicamente socialmente etc).Aspettano sempre il mondiale di calcio per riprendere un pò di onore.Sono contento che adesso non abbiano nemmeno questo.
Fuori l'Italia, godo almeno per come è uscito il Brasile e per i pianti che ci saranno in brasile per quest'uscita.
vedi anche:
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2009/06/brasile-forte-la-peggiore-selecao-della.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2009/06/con-la-vendita-del-sopravvalutato-kaka.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/12/ecco-perch-non-tollero-lipocrisia.html

giovedì 1 luglio 2010

IN ITALIA C'E' UN NUOVO TIFOSO CONTRO LA NAZIONALE.PRANDELLI INFATTI CHIAMERA' IN NAZIONALE NON SOLO CASSANO E BALOTELLI, MA ANCHE ORIUNDI.


E' ufficiale.Dopo 43 anni (i miei anni) tiferò contro la nazionale.L'ufficialità dopo che Prandelli, oggi in conferenza stampa, ha confermato che convochera' non solo Balotelli e Cassano (sopravvalutati e da vergognarsi a mio parere come comportamento), ma altri oriundi.Bene.La Nazionale avrà un tifoso in meno.L'unico errore che Lippi non ha fatto (ovvero quello di non convocare questi signori) lo fa Prandelli.Cassano ha già fatto andare malissimo due europei, Balotelli ha fatto disastri con l'under 21.Bene, questa non è più la mia nazionale.
vedi anche http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2010/06/basta-con-labuso-del-termine-vergogna.html

martedì 29 giugno 2010

TARICONE PIETRO SCOMPARSO? SCUSATE MA IO PIANGO PER ALTRI , NON PER I CD VIP

Premetto che saputo della scomparsa del signor Taricone ho pensato solo alla sua bimba (nemmeno a sua moglie).Per quanto mi riguarda piango più eventualmente per il mio vicino che muore che per il sig. Taricone.Non tollero il buonismo che anche qui si è innescato.Il Sig. Taricone ha dato il via con i suoi comportamenti del GF al disastro più assoluto nella TV italiana berlusconiana.
ps:per ulteriori info in merito
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2009/09/mike-bongiorno-morto-mi-spiace-ma.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/09/pavarottisabani-ed-i-decessi-dei-cd.html

lunedì 28 giugno 2010

VENDITTI RACCONTA DI ESSERE STATO VITTIMA DI SATANA ED ESSERSI SALVATO PREGANDO GESU'.AH AHA HA AH

Da IL GIORNALE DEL 27 Aprile leggiamo queste incredibili parole di Antonello Venditti su Satana .«Ne sono stato vittima quando avevo sedici anni, ero ossessionato da una figura malefica che appariva all’improvviso e mi immobilizzava quasi del tutto. Ricordo che potevo muovere soltanto il braccio destro, tanto che mi praticai da solo una specie di preghiera di liberazione facendomi continuamente il segno della croce fin quando l’immagine orribile e malefica non scomparve definitivamente». .Queste ,a nostro parere, la parte ridicola della sua intervista.Poi rincara :"Benedetto XVI? «Un signor Papa e un signor teologo. Credo e confido in lui. Noi tutti cristiani dovremmo portare rispetto al papa perché rappresenta il vicario di Cristo in terra. Benedetto XVI è stato voluto dallo Spirito Santo alla guida della chiesa cattolica ed è nostro dovere sostenerlo, ascoltarlo,seguirlo e difenderlo sempre e comunque. E poi lui è Benedetto di nome e di fatto». Venditti sei ancora una volta ridicolo.
vedi anche :
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/11/antonello-venditti-il-comunista.html

CRISTIANO LUCARELLI, IL SINISTRORSO CHE NON PAGAVA I SUOI DIPENDENTI..


A Livorno va in stampa dal settembre dell’anno duemila e sette un quotidiano simpatico con testata antica Il Corriere di Livorno. Oggi lo dirige Giancarlo Padovan (ma che non c'entra niente con la questione di cui vi sto per parlare). Il finanziatore principe del giornale si chiama Lucarelli Cristiano.Sì proprio lui, il calciatore del Livorno.Quallo dal pugno chiuso sotto la curva e Che guevara. Tiratura iniziale di diecimila copie, poi scese vertiginosamente. Al Corriere di Livorno concesse per tre mesi la propria collaborazione una giornalista fascinosa e salottiera che ha un’insegna di casato lunga da qui a Napoli, donna marchesa Januaria Piromallo Capace Piscicelli di Montebello dei duchi di Capracotta. La Piromallo venne contattata dall’allora direttore del Corriere di Livorno, Emiliano Liuzzi, in occasione della presentazione di un libro, scritto dalla donna marchesa, dal titolo Belle e d’annata. Si era alla vigilia del primo numero del foglio e dunque Liuzzi offrì alla Piromallo di scrivere una rubrica sul quotidiano" La Posta del cuore" per cinquecento euro a settimana.Passati mesi tre la donna marchesa incominciò a chiedere informazioni sui versamenti dovuti e non percepiti. Totale: settemila euro o giù di lì. La Piromallo intuendo di essere stata presa per il cuore decise allora di rivolgersi a due avvocati e quindi all’Ordine dei giornalisti per chiedere pareri di congruità sulla parcella e interventi alla fonte. Fra le more, il direttore Liuzzi aveva mollato la poltrona cedendola a Padovan che nulla ha a che fare con detta vicenda. Vicenda finita in tribunale che, ai sensi dell’articolo 633 del codice di procedura civile, ha ingiunto al Corriere il pagamento della cifra di tremila e cinquecento euro più varie ed eventuali, in caso contrario esecuzione forzata. Sembra che altri due giornalisti si trovino in identica situazione di credito. Compagno Lucarelli, i lavoratori bisogna pagarli.Spero l'avrai fatto.
ps:i miei precedenti "profili politicamente scorretti" qui (per tutti i quali come sempre siamo pronti a rettificare inesattezze o altro)
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/09/marco-pannella-il-violento-ormai-fa.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/09/ecco-perch-mando-il-mio-vaffa-beppe.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/10/una-cinica-nullit-politica-di-nome-fini.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/10/veltroni-uno-smemorato-furbacchione.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/10/scendo-dal-carro-dei-vincitori-e-salgo.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/10/ecco-voi-l-antonio-di-pietro.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/10/u-cumenda-zampetti-non-addio-ma-see-you.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/11/gli-scheletri-nellarmadio-del-che.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/11/controstoria-del-ragioner-biagi-enzo-ex.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/11/antonello-venditti-il-comunista.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/12/ecco-perch-non-tollero-lipocrisia.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/11/oliviero-diliberto-per-me-sempre-il.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2008/01/carla-bruni-un-modello-di.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/search?q=cuffaro
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2008/05/da-venditti-capanna-tutti-i.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2008/05/fazio-fabio-laccumuladenaro-che-non.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2008/08/mourinho-controstoria-di-un-bluff.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2009/08/controstoria-di-renato-fiacchini-renato.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2009/08/i-segreti-di-michael-jacksonil-falso.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2009/09/indovinate-chi-ha-detto-queste-cose.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2009/09/controstoria-del-falso-buono-mike.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2009/12/controstoria-di-franco-battiato-un.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2010/02/controstoria-di-fiorello-un.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2010/02/gialappas-bandquando-la-prese-in-giro.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2010/04/io-non-piango-per-raimondo-vianello-ex.html
http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2010/04/controstoria-e-critica-del-dott.html

IL PAPA RINGRAZIA BERTOLASO PER CIO' CHE FA PER LA POPOLAZIONE CIVILE.QUINDI ANCHE EVENTUALMENTE QUELLO CHE FA PER LE MASSAGIATRICI?

«Ringrazio il sottosegretario Guido Bertolaso per ciò che fa per la società civile». Sono queste le incredibili parole dette dal Capo di Stato estero Ratzingher.Se fosse vero quel che si dice, il Papa è contento anche per ciò che concerne il rapporto Bertolaso-massaggiatrici?

UNA SUORA , DENTRO LA BANCA "SAN PAOLO" DICE CHE IL DENARO NON E' STERCO DEL DIAVOLO!

Da Panorama di giovedì 20 maggio 2010, pagina 58 leggiamo che "Giuliana Galli, oltre la fede da suora, non è più alla Piccola casa della Divina Provvidenza.Su designazione del sindaco di Torino Sergio Chiamparino, la religiosa siede nel potente consiglio generale della Compagnia di San Paolo, l'assemblea che governa la fondazione torinese che a sua volta è il principale socio (col 9,89 per cento) della banca Intesa Sanpaolo".Ma leggete come si giustifica.«Mi concentro sul peso morale che possiamo esercitare sull'istituto» dice sommessa «e non su vicende di riassetto». «Un tempo pensavo anch'io che il denaro fosse lo sterco del diavolo. Per sono anche una contadina. E lo sterco è anche il concime migliore». . Dalla salvezza delle anime alla salvezze dei conti correnti bancari.

GRANDE ARCIVESCOVO TETTAMANZI CHE CHIEDE DI CEDERE L'ANELLO ESPISCOLARE PER AIUTARE I BISOGNOSI!

L' arcivescovo di Milano Dionigi Tettamanzi a Bozzolo, in provincia di Mantova, per ricordare i cinquant' anni dalla morte di don Primo Mazzolari ha sottolineato, parlando della tragedia abruzzese, che non bisogna mai «contrapporre povertà a povertà» e ha rimarcato l' esigenza e la necessità di aiutare chi è in difficoltà anche al costo di «cedere l' anello episcopale che si porta al dito».Ratzingher, capito?

I pubblici dipendenti? Ora un gran numero anche da firenze in giù

Sfatiamo un mito.Il pubblico impiego non è più una peculiarità del Sud. Lo rivela una ricerca condotta dalla Cgia (Associazione degli artigiani e delle piccole imprese del Veneto) di Mestre relativa agli anni dal 2001 al 2008. Le variazioni percentuali di crescita del personale nelle pubbliche amministrazioni fanno
segnare numeri più consistenti nel Nord d’Italia. A guidare la classifica è l’Emilia Romagna con un incremento dell’8,1%, seguita dal Friuli (+5,7%) e dalle Marche (+5%). Tutte le regioni del Sud subiscono una contrazione di lavoratori del pubblico impiego: la Sicilia scende dello 0,7%, la Campania dell’1%, l’Abruzzo dell’1,2%, la Calabria del 2,4% e la Basilicata del 3,3%.Un altro luogo comune che cade miseramente.

MISS "PADANIA" AMMETTE CHE NON SA NEMMENO COS'E' LA "PADANI'A" ED IL CARROCCIO

Siamo al ridicolo.Persino Miss padania (si scrive così "Padania"?) non sa (giustamente) nemmeno cos'è il Carroccio o la padania.La diciasettenne bresciana Elisa Migliorati rivela a Diva e donna :"Il Carroccio? Non so che cosa sia - e non conosco nemmeno Alberto da Giussano”.La replica dai lumbard alla giovane loro reginetta di bellezza non si fa attendere. “Le dichiarazioni di Miss Padania possono essere una buona presentazione per partecipare a Miss Italia: auguri! Ma le consiglio, Padania a parte, di studiare un po’ di storia”, scrive in una nota la senatrice Rossana Boldi. Ridicoli.Solo Bossi ,Salvini e Calderoli ormai vanno avanti con la fantomatica padania o padanìa.

sabato 26 giugno 2010

FINALMENTE QUALCUNO SI MUOVE CONTRO IL FEDE-SECESSIONISMO

Lettera Aperta ai Presidenti delle Camere: la lega non spezzi l’Italia
Al Signor Presidente del Senato

Sen. Renato Schifani

Al Presidente della Camera dei Deputati

On. Gianfranco Fini

Signori Presidenti,

ci rivolgiamo a Voi quali Presidenti delle due Assemblee legislative della Repubblica Italiana, per chiederVi di intervenire, a salvaguardia degli alti valori nazionali e democratici dei quali siete garanti, per porre fine all’attacco ai valori fondamentali della Repubblica portato avanti con sempre maggiore insistenza e virulenza dalla “Lega Nord per l’indipendenza della Padania”

Sono ormai di allarmante arroganza quotidiana i proclami, le iniziative, le attività territoriali che, ad opera dei ministri “leghisti” al governo della nostra Repubblica, diffondono non più soltanto a parole ma con gesti e simbolici rituali il programma di secessione dall’Italia: da ultimo, il revisionismo in negativo e il dileggio del Risorgimento.

Peraltro, lo stesso Statuto del partito all’art. 1 così recita:

“Il Movimento politico denominato “Lega Nord per l’Indipendenza della Padania” (in seguito indicato come Movimento oppure Lega Nord o Lega Nord - Padania), costituito da Associazioni Politiche, ha per finalità il conseguimento dell’indipendenza della Padania attraverso metodi democratici e il suo riconoscimento internazionale quale Repubblica Federale indipendente e sovrana”.

A nostro parere tale statuto è palesemente incompatibile con la Carta Costituzionale e, comunque, appare di inaudita gravità il fatto che ciascuno ministro “leghista” abbia giurato di fronte al Capo dello Stato con la solenne formula “Giuro di essere fedele alla Repubblica, di osservare lealmente la Costituzione e le leggi e di esercitare le mie funzioni nell’interesse esclusivo della nazione”, mentre è sostenitore di un disegno separatista sancito statutariamente dal suo partito.

Ovviamente noi non contestiamo né la libertà di opinione né quella di associazione, ma temiamo fortemente che il formarsi di una vera e propria deriva secessionista divenga progressivamente un concreto attentato ai “principi fondamentali” della Costituzione (art. 1-12) e, in particolare, all’art. 5 che stabilisce la unicità e la indivisibilità dello Stato e all’art. 12 che valorizza il “tricolore italiano”, rozzamente vilipeso proprio dal Ministro per le Riforme e irriso dai suoi proseliti.

Il Presidente della Repubblica, parlando agli studenti all’inizio dell’anno scolastico, ha chiesto loro di dare testimonianza del valore della parola “Patria” e lo ha fatto, con encomiabile sensibilità, in qualità di garante dell’unità nazionale.

Con il medesimo spirito indirizziamo a Voi questo appello per chiederVi di portare la questione all’attenzione delle Camere, nei modi che riterrete più opportuni, al fine di evitare che una patria inesistente, la “Padania”, metta in discussione l’unica e indivisibile Patria di tutti, l’Italia.

per aderire all’appello, inviare una mail a :
democraticiperilmezzogiorno@yahoo.it

GRANDE GIORGIO LA MALFA.L'UNICO CONTRO IL FEDERALISMO.


Dal Corsera leggiamo l'intervista al repubblicano Giorgio La Malfa."L' Italia non ha alcun bisogno di creare ulteriori elementi di ulteriore divisione. La nascita di questo "Senato federale" presenterebbe il volto di un Paese frantumato invece che coeso. Circostanza che farebbe perdere al nostro Paese ulteriore peso in ambito internazionale». .........« Penso che questo Senato finirà con l' essere il luogo del litigio definitivo tra le diverse regioni e tra queste e lo Stato centrale. L' illusione che ogni singola regione, sia essa la Lombardia piuttosto che la Sicilia, possa far meglio da sola è tra le più pericolose chimere possibili in una realtà globale che richiede assolutamente il contrario». Che dire , Giorgio La Malfa.Complimenti per il coraggio e per la posizione.Ci penso su a votare repubblicano se si distaccano dal PDL.

GIUSY FERRERI DICE CHE NON VUOLE TORNARE A FARE LA CASSIERA...

Giusy Ferrari dice che non tornerà più a fare la cassiera perchè "sarebbe un tantino strano".Avremmo voluto vedere se avesse dovuto vivere di quello se avrebbe fatto così la snob in un periodo di crisi.

BASTA CON L'ABUSO DEL TERMINE VERGOGNA PER L'USCITA DAI MONDIALI.IO STO CON LIPPI, ABETE E CONTRO CASSANO, BALOTELLI ED IL PREPARATORE ATLETICO!

Non se ne può più del termine vergogna ed affini abusati sui giornali in relazione all'esclusione dai mondiali dell'Italia.
1) Vergogna (e forse neanche) sarebbe stata se non ci fossimo qualificati per i mondiali ;invece ci siamo qualificati primi nel girone.Uscire dal girone al mondiale invece è grave, ma non drammatico o tragico anche perchè allora cosa dovrebbe dire il Brasile l'Argentina che nel girone di qualificazione hanno perso con il Paraguay (che adesso ha anche pareggiato con la Nuova Zelanda).Il Girone non era così facile.Abbiamo perso solo una partita su tre e di stretta misura.
2)Lippi doveva chiamare Cassano e Balotelli? Allora il primo ha fatto due europei e l'Italia è andata malissimo e Cassano ha fatto ridere per come giocava male.Balotelli? Ma se l'Under 21 da quando c'è lui non vince niente.Non ha fatto vincere niente all'under 21 e farebbe vincere l'Italia maggiore? ps:se arrivano in nazionale questi due (specie Balotelli) io tiferò contro la nazionale
3)Lippi ha convocato i vecchi che hanno deluso? Falso! Zambrotta, Buffon ,Pirlo sono stati quasi i migliori.Secondo me nemmeno Cannavaro ha giocato così male.I peggiori sono stati i giovani (da Marchisio a Chiellini ,dal portiere Marchetti a Criscito)
3) Tutti ad attaccare Lippi.Vero è stato presuntuoso a volere fare un altro mondiale, ma tutti i giornalisti volevano che rimanesse dopo il mondiale e che tornasse dopo l'europeo.Ipocriti.
4) Dovremmo accoglierli con pomodori? E perchè? meglio un mondiale vinto e poi uscire al primo turno rispetto a tanti ct usciti agli ottavi o ai quarti e magari applauditi al ritorno.I conti si fanno complessivamente!
5)Abete deve dare le dimissioni? Cosaaa? Uno che ha fatto mettere la quarta stella si deve dimettere?E allora tuti gli altri presidenti che sono stati decenni al vertice senza vincere nulla? E poi come detto Lippi lo volevano tuttii giornalisti quindi lui era sulla stessa lunghezza d'onda dei giornalisti e dei tifosi.
6)Dovremmo accogliere male i calciatori ? E perchè mai? Hanno dato tutto.Piangevano. Cosa ci potevano fare se non avevano forza in corpo? Ed allora andiamo alla cosa principale.MA PERCHE' IL SIG. PREPARATORE ATLETICO NON VA VIA.LA SQUADRA NON SI REGGEVA IN PIEDI.HA EVIDENTEMENTE SBAGLIATO PREPARAZIONE.Se un calciatore subisce una sbagliata preparazione atletica come può giocar bene?
7) Si doveva far giocare Quagliarella prima? E come faceva Lippi a sapere che era così in forma?Se n'è accorto quando è entrato. Non si poteva far giocare le prime partite ai rincalzi escludendo chi ci aveva portato ai mondiali!

MA PERCHE' NON SE LA PRENDONO ANCHE CON LIPPI CHE NON HA DATO LA MANO AL CT DELLA SLOVACCHIA?

Tutti a prendersela con Domenech;perchè non se la sono presi anche con Lippi che alla fine della partita con la Slovacchia non ha dato la mano al ct della slovacchia andando subito negli spogliatoi?
ps: http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2010/06/domenech-non-da-la-mano-parreira-ha.html

mercoledì 23 giugno 2010

MA PERCHE' CHI HA VOTATO NO AL REFERENDUM DI POMIGLIANO NON SI AUTOLICENZIA PER COERENZA?

Dal referendum di Pomigliano D'arco sugli stabilimenti Fiat abbiamo che poco più del 62% ha votato a favore del mantenimento del proprio lavoro.Adesso dato che sono sicuro chi ha votato no l'ha fatto sapendo che comunque avrebbe vinto il sì e per fare vedere che c'è opposizione, mi chiedo ma lor signori che han votato no perchè adesso non rifiutano il lavoro per coerenza e rimangono disoccupati? Così la finiranno di fare i radical chic oppositori a tutti i costi.

IL SIG. GATTUSO RINO IPOCRITA E SMEMORATO

Da qui http://it.euronews.net/flashnews/299931-gattuso-politici-ci-sparano-a-zero/ leggiamo una dichiarazione di Gattuso per cui "noi non parliamo di loro (ndr i poliici), invece i politici parlano sempre di noi estrumentalizzano".Cosaaaaaaaaaa? ma è uno smemorato Gattuso.Leggete qui http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2010/06/gattuso-pro-bossivergognati.html

VERGOGNA GALEAZZI E MAZZOCCHI CHE PER NON PERDERE IL POSTO DIVAGAVATE SULLA PROVOCAZIONE DI IERI DI BOSSI CONTRO LA NAZIONALE

Ieri seguivo Mondiale Sera ed il buon Amedeo Goria dava notizia della "boutade" di ieri di Bossi contro la Nazionale e la Slovacchia.Ebbene due volte interveniva il sig. Mazzocchi Marco per dire che non si doveva parlare di politica ma solo "del campo".Dopo qualche ora lo stesso con Galeazzi Giampiero che portava Costanzo a parlare della Francia e non della querelle Bossi.Viene il dubbio che lor signori pensavano di perdere il posto se avessero fatto parlare male di Bossi (che è al Governo e quindi controlla la RAI).Facciamo male a pensarlo? In ogni caso per Galeazzi e Mazzocchi la mia più grande riprovazione

BERLUSCONI CONTRO CHI MINA "L'UNITA".MA NON L'UNITA' D'ITALIA MA QUELLA DEL PDL!!!

da http://www.milanofinanza.it/news/dettaglio_news.asp?id=201006231406273697&chkAgenzie=TMFI leggiamo che Berlusconi si opporrà a chi mina l'unità.Tutti abbiamo pensato all'unità nazionale minata da Bossi con le frasi anche di ieri.Ed invece no.Lui pensa all'unità del pdl.VERGOGNATI BERLUSCONI!

LA FGCI NON CHIAMA BOSSI MINISTRO MA SENATORE .AVETE NOTATO?

Ecco la pronta e dura replica ufficiale della FIGC a Bossi sulla partita comperata con la Slovacchia :" Una dichiarazione sconcertante ed offensiva, questa volta il senatore Bossi ha passato il segno".Nessuno se n'è accorto.Il "senatore Bossi", non il Ministro Bossi.

DOMENECH NON DA' LA MANO A PARREIRA? HA FATTO NON BENE, MA BENISSIMO

Domenech ha rifiutato di stringere la mano a Parreira. In conferenza stampa, Domenech ha rifiutato di rispondere per ben tre volte alle domande sul motivo alla base del suo gesto. «Non rispondo a questa domanda», ha replicato al primo giornalista; «ci sono altre domande?» al secondo; «se le domande sono queste vi lascio», al terzo. C'è voluto Parreira per spiegare il perché del gesto: «Mi ha detto 'hai parlato male della mia squadra dopo la qualificazione', ma io non me lo ricordo...».Allora Domenech non se lo può essere inventato.Parreira non provocare con la tua mano dopo che hai buttato fango sulla Francia.

martedì 22 giugno 2010

BORRIELLO NON VA CON I "CESSI" MA SOLO CON LE BELLE DONNE.E SE LUI FOSSE NATO BRUTTO?

Leggiamo da una intervista a Borriello http://archiviostorico.corriere.it/2009/novembre/02/legge_Borriello_gol_poi_belle_co_9_091102039.shtml che "Io al primo impatto sono attirato dalla bellezza, con un ' ' cesso' ' non riesco a stare. ".Caro Borriello se fossi nato brutto capiresti che le donne non bellissime non sono da mettere ai margini solo perchè non sono delle strafighe.Ma certo tu figone te lo puoi permettere.......

AMICI CALABRESI, BOICOTTATE IL FILM DI CETTO QUALUNQUE CHE IRRIDE A VOI ED ALLA VOSTRA TERRA

Amici calabresi abbiate un impeto d'orgoglio.Boicottate il film su Cetto Qualunque, la macchietta che vi fa apparire come ignoranti, dialettali, corrotti e provinciali.Al via infatti le riprese del primo film di Antonio Albanese che torna ad impersonare Cetto La Qualunque, dal titolo "Qualunquemente" con la regia di Giulio Manfredonia. Le riprese si svolgeranno per 8 settimane nei dintorni di Roma e in Calabria: a Lamezia Terme, Scilla e Palmi, grazie all'apporto della Calabria Film Commission. Cetto La Qualunque è un imprenditore calabrese corrotto, depravato e ignorante che disprezza la natura, la democrazia e soprattutto le donne, e si candida nel suo paese promettendo ai suoi sostenitori «più pilu e cemento armato per tutti». Il personaggio è nato in Rai nel 2003 all'interno del programma "Non c'è problema", con la "Gialappàs band" nel programma "Mai dire domenica" e nelle ultime stagioni è ospite del programma di Fabio Fazio "Che tempo che fa". «Portare Cetto La Qualunque al cinema è stata un'idea eccitante e vagamente incosciente – spiega Albanese -. Proprio per questo abbiamo deciso di realizzarla. In questi anni Cetto La Qualunque è stato per me, e per lo sceneggiatore Piero Guerrera, una straordinaria lente di ingrandimento che ci ha permesso di mettere a fuoco quello che succedeva nel nostro Sud e nel resto del paese. Un modo per raccontare tutto quello che non ci piace e per mettere in guardia su cosa potrebbe accadere».Ma leggete qui adesso l'ipocrisia di questo signore.L'attore spiega infatti anche il senso di un film del genere: «Il film è per noi un omaggio ad una terra che amiamo e vorremmo proteggere e difendere. Ma falla finita.Che cinismo!

UNO DELLA GIALAPPA'S BAND FUORI DA RADIODUE.FINALMENTE UN BUONA DECISIONE NELL'INTERESSE PUBBLICO.

Marco Santin, uno dei tre della Gialappa’s band è stato cacciato dal suo programma, “Grazie per averci scelto”, che sarebbe dovuto andare in onda su Rai Radio2 fino a luglio. Il motivo dell’eliminazione dello show sta in una frase che il Gialappo ha pronunciato alla fine della trasmissione di martedì: “È mezzogiorno e mezza, fra poco raggiungo i miei compari su Radio DeeJay e più tardi commenteremo la partita su Rtl 102.5″. Il direttore di Radio2, Flavio Mucciante, deciso che il vaso era colmo, ha chiamato gli avvocati dell’azienda che hanno informato Santin che il giorno successivo non sarebbe più andato in onda.Spero davvero che ci sarà , come pare , una richiesta di risarcimento danni da parte dell’azienda di Stato nei confronti di Santin.
ps:vedi anche http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2010/06/da-httpwww.html

COME NEL 1998 DICEVANO CHE ERA IL TRIONFIO DELLA FRANCIA MULTIETNICA, ADESSO PERCHE' NON IMPUTANO IL DISASTRO ALLA MULTIETNICITA?

Leggiamo da http://fantagazzetta.myblog.it/archive/2010/06/21/la-francia-sciopera-ora-il-caos-e-totale.html che "Etnie Come Patrick Evra il giorno prima, anche Ribery ha preferito sviare l’attenzione sulla spia che passerebbe i segreti di spogliatoio alla stampa e che di fatto conferma il clima deleterio che regna tra i Bleus. Un gruppo imploso tra divisioni anche di stampo razziale. Govou nei giorni scorsi aveva spiegato all’Equipe che «in nazionale come nella vita si creano affinità anche in base al colore della pelle». Anche così si spiegherebbe il caso Gourcuff, un giocatore che presenta il profilo atipico di ragazzo bianco di buona famiglia e di successo, spinto in panchina da Henry, Anelka, Gallas. ». Allora se non si fa gli ipocriti, perchè non si dice ,come si disse nel 1998 per la vittoria del mondiale da parte della Francia multietnica, che il problema della Francia attuale è la multietnicità?

LA SOCIETA' DI GEOGRAFIA DICE CHE NON ESISTE LA PADANIA? A QUANDO STUDI PER VERIFICARE SE ESISTE BABBO NATALE?


da http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=107013 leggiamo che "La Padania non esiste. E questo è noto. Ma a bocciare la tesi fondativa della Lega Nord sono ora anche gli studiosi della Società geografica italiana nel loro rapporto annuale, presentato oggi a Montecitorio e dedicato al Nord della penisola.«Tanto vale dirlo subito - dice il rapporto - la Padania, come spazio etno-culturale omogeneo, non esiste». Bocciata anche l'idea di una «nazione padana»: per i geografi dell'istituto la sua inesistenza «è ancora più evidente». Tutto il rapporto (intitolato «Il Nord, i Nord»), mette in evidenza «il mosaico delle differenze settentrionali». Il Nord italia «è fatto di sistemi territoriali e urbani di varie dimensioni e vocazioni che testimoniano modi di regolazione socio-politica profondamente diversi, quando non divergenti».«La Padania di oggi - insistono i geografi, senza paura di dispiacere alla Lega - appare quindi come un'aggregazione piuttosto tardiva di tessere regionali espulse da mosaici precedenti». Insomma, la Padania sarebbe un'area, anzi un «caleidoscopio», dove le differenze interne sono maggiori dei tratti comuni. Come nel caso del Piemonte, che gli studiosi della società geografica vedono nettamente diviso in tre: un'area metropolitana, un nord pedemontano e un sud ancora a dominanza agricola" COSAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA? QUINDI DEI LUMINARI DELLA GEOGRAFIA FANNO UNO STUDIO PER DIRE CHE LA PADANIA NON ESISTE? MA CI DOBBIAMO ATTENDERE ANCHE UNO STUDIO PER VEDERE SE BABBO NATALE ESISTE O NO?

giovedì 17 giugno 2010

C'E' UN "ARIA" STRANA ATTORNO ALL'ITALIA.NUOVAMENTE I GIORNALISTI FANNO DOMANDE AI "NAZIONALI" DI CALCIO SU "PADANIA" E "TIFO CONTRO"

C'è qualcosa che non mi convince.Tira forse brutta aria in Italia.Anche oggi giornalisti hanno domandato http://www.gazzetta.it/Speciali/Mondiale_2010/Squadre/17-06-2010/marchetti-testa-alta-71125077304.shtml e fatto rispondere al portiere Marchetti così :"Dalle mie parti (Bassano del Grappa, ndr) dite che si fa il tifo contro l’Italia? Non credo, da ragazzino non vedevo l’ora di tifare per gli azzurri nei grandi eventi. Saranno stati altri tempi, ma non credo. Cosa mi porto dietro della Padania? I ricordi. L’ho lasciata a 14 anni per inseguire un sogno, quello del pallone". Bene queste domande assolutamente infondate (es chiedere cosa uno si porta dietro dalla Padania come se esistesse), fatte in una conferenza in cui ci sono giornalisti di tutto il mondo, vengono dopo quella porta a Lippi dopo Italia Paraguay.La cosa strana è che assolutamente infondata.Tre, quattro di radio padania hanno tifato contro l'italia.E questo può mai portare giornalisti professionisti a fare queste domande cui il povero Marchetti in assoluta confusione risponde deragliando e dicendo che è andato via dalla "Padania" quando aveva 14 anni.Cioè ora Marchetti crede che esista questa "Padania"? Mi viene il dubbio che...ci sia qualche giornalista che approfitta dei mondiali per fare qualche favore a qualche ambiente leghista o che sia semplicemente di ambiente leghista.Sono semplici ipotesi e comunque non sarebbe niente di male.Ma almeno lo dicessero.Vedo una brutta aria in Italia.Aria di divisione sempre più accettata come ineluttabile.Grazie Berlusconi.Grazie PD che leccate il culo a Bossi con il suo fedesecessionismo.

martedì 15 giugno 2010

BRUNO PIZZUL COMMENTA LE PARTITE DELLA "PADANIA" (rappresentativa della lega nord).TUTTI I GIOCATORI VICINI ALLA LEGA...

da http://www.calcioblog.it/post/5727/padania-contro-tibet-a-milano-va-in-scena-la-sfida-per-la-liberta-dei-popoli leggiamo che "Il capitano sarà, come sempre, Gianpietro Piovani, portabandiera di quel Piacenza tutto italiano di fine anni ‘90 che, probabilmente, a sentir lui non sarà stato poi così interamente italiano. Ma anche l’ex centravanti di Inter e Milan, Maurizio Ganz, e l’anima del Bologna di un decennio fa, Carlo Nervo. Pare ci sarà anche Allegretti della Triestina, anche se la sua presenza non è ancora confermata. E ancora molti di voi poi ricorderanno Valtolina, Pavone e Quaglia, o avranno sentito parlare di Lambrughi e Preite, attualmente in forza alla Pro Sesto, o di Pedersoli, Bigatti e Tignonsini del Rodengo Saiano. Tutti uniti da un’unica bandiera, quella verde della Padania.". E chi ha fatto la radiocronaca? Incredibile a dirsi! BRUNO PIZZUL.
PS: Vedere anche sul tema http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2008/08/individuati-da-libero-i-leghisti-del.html

RENATO POZZETTO CON LA LEGA NORD. UN ALTRO DI CUI BOICOTTARE I FILM

SENZA PAROLE.GUARDATE IL VIDEO
http://www.youtube.com/watch?v=9BETO1wY0lI
PS: Vedere anche sul tema http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2008/08/individuati-da-libero-i-leghisti-del.html

PIU' DI 20 MILIONI PER VEDERE L'ITALIA IERI.PIU' I 18 ASCOLTATORI DI RADIO PADANIA..........

Leggiamo che sono stati più di 20 milioni alla tv per Italia-Paraguay.A seguire la partita contro il Paraguay, trasmessa in prima serata da Rai Uno, c'erano 18 milioni 907 mila spettatori, pari ad uno share di 63.18%. In particolare nel primo tempo, gli spettatori sono stati 19 milioni e 6 mila. Record per l'Italia anche su Sky. La partita d'esordio della Nazionale al Mondiale in Sudafrica ha avuto su Sky Mondiale 1 2.542.517 spettatori medi, con l'8,5% di share. Ma a questi che facciamo non aggiungiamo anche i 18 radioascoltatori di radio padania? :-)

domenica 13 giugno 2010

LA "GIALAPPA'S BAND SPA" NON SI SMENTISCE PIU'.ORMAI SI SENTONO ONNIPOTENTI

dal link http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/spettacoli/201004articoli/54356girata.asp articolo del 23/4/2010 dal titolo "Gialappa's furiosa "Buttati fuori senza neanche avvertirci" di LUCA DONDONI leggiamo che "il direttore di Rai Radio 2 Flavio Mucciante ha cancellato dal palinsesto Rai Dire Gol, il commento sarcastico alle partite dei Mondiali che dal 1994 era l'alternativa alla classica radiocronaca. «Sono e siamo senza parole - dice (Marco Santin del trio n.d.r.) -. Era già successo con il Festival di Sanremo qualche mese fa (Rai Dire Sanremo; ndr) ma almeno lì c'era stato un problema legato alla proposta economica, incredibilmente bassa che mal si sposava con le nostre richieste. I nostri fan si erano scatenati ma almeno speravano, e lo speravamo anche noi, nei Mondiali; era diventato un appuntamento classico».E invece? «Questa volta è stato peggio. Noi e l'avvocato al quale affidiamo i nostri contratti siamo stati completamente tenuti all'oscuro di tutto. Cancellati, senza sapere neanche perché. Ora, il mio telefono è sempre stato acceso, così come quello dei miei soci e anche il cellulare del mio avvocato funziona benissimo. Tra l'altro, lo scriva, attualmente sono singolarmente in forza a Radio 2 con il programma mattutino Grazie per avermi scelto e il direttore Mucciante poteva farmi sapere qualcosa visto che sono un uomo della sua squadra».Quindi dopo 16 anni saremo orfani di Rai Dire Gol? «Non per colpa nostra, mentre, se non le dispiace, visto che il direttore Mucciante che ho chiamato più volte non mi ha mai risposto al telefono, gli faccio sapere tramite lei che, vista la situazione, io e la mia compagna di trasmissione Nicoletta Simeone non rinnoveremo il contratto con Radio 2 per il prossimo anno. Magari a Mucciante non frega nulla ma prima che mi cacci lui me ne vado io». ..........
Qualche tempo fa avevamo dedicato una parte del blog alla storia ,specie economica, del trio gialappa's band http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2010/02/gialappas-bandquando-la-prese-in-giro.html . Adesso non siamo smentiti nemmeno da questa intervista. Esplicitamente per fare una rubrica chiamata "rai dire sanremo" secondo un componente del gruppo satirico i problemi erano di natura economica.Voi direte "e cosa c'è di male?è giusto che vengano pagati".Io replico che a parte il fatto che potrebbero andare a fare un lavoro normale come tutti gli altri, nessuno gli ha ordinato di fare tv o radio; aveva ragione Libero a dire sostanzialmente che si sono tramutati in una "macchina" tesa a far soldi.Se no che c'era di male ad andare su raidue gratis? Da quello che abbiamo letto su Libero questi signori sarebbero tra i 5000 più pagati al mondo.AL MONDO.Che poi il sig. Santin Marco si stracci le vesti perchè il direttore di raidue non gli risponda al telefono (e chi si sente Bush o Putin??) o perchè non gli rinnovi il contratto per "rai dire mondiali" a noi cosa interessa ? Anzi, fa bene.Con tutti le spese che il servizio pubblico ha figuriamoci se bisogna riempire di soldi questi tre che , per inciso, a me piacevano i primi anni adesso ,ora non più.Anzi dato che non fanno più ridere con il calcio, cercano di scavare nel barile alla ricerca del peggio esistente (Grande Fratello, La pupa ed il secchione e altre porcate similari).Da questo articolo quindi una buona notizia, ma anche un timore.La buona notizia è che questo sig. Santin se ne andrà via da raidue definitivamente.Il timore è che , come siamo sicuri, cambierà idea.
ps: vedere anche http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2010/02/gialappas-bandquando-la-prese-in-giro.html

martedì 8 giugno 2010

RENZO BOSSI E BALOTELLI PER UNA DONNA .ROBA DA MORIRE DALLE RISATE AH AH


Da http://www.gazzetta.it/Calcio/Altro_Calcio/08-06-2010/tra-bossi-jr-balotelli-7116677784.shtml cosa leggiamo? In neretto i nostri commenti.
"Punti in comune, proprio non ne hanno. Renzo Bossi dice che al Mondiale non tiferà Italia, Mario Balotelli avrebbe fatto carte false pur di partire per il Sudafrica; Bossi jr - come il papà - di professione fa il politico, mentre Mario è un calciatore alla ricerca della definitiva consacrazione. Cosa c'entra allora Eliana Cartella? La 20enne biondina di Castel Mella, in provincia di Brescia, sembra averla combinata grossa. A svelare i particolari dell'insolita e doppia amicizia, è il settimanale Vanity Fair........"Sono entrambi amici, non sto con nessuno". Ma poi la giovane barista, aspirante modella, su Renzo Bossi "Poi mi ha scritto: 'O scegli me o scegli quel mondo lì'. Intendendo quello dei giornali, dei famosi, della moda". AH AH.Quindi per il figlio di Bossi, Balotelli è un figlio di papà.Mentre lui cos'è?? aha ha ah.Eliana, infine, dà i voti: "Di Mario preferisco i muscoli (ah sì? quindi se avesse i muscoli e non fosse milionario sarebbe lo stesso?), di Renzo il sorriso (stessa domanda.Se non si chiamasse Bossi ed avesse quel sorriso andrebbe bene lo stesso?) e che ti parla guardandoti negli occhi. Renzo è più intelligente (!!!), si merita un bel 9. Ha solo 21 anni, ma per fare quel lavoro deve studiare (!!!!). A Mario do 7 perché lui le cose le sa (eh sì che le sa, basta sentirlo parlare con un accento disgustosamente bresciano) , ma a volte fa finta di niente. Poi nei messaggi non mette mai la punteggiatura e non si capisce niente (chissà perchè :-)". Chi la fa ridere di più? "Con Renzo sono più me stessa. Con Mario si si ride meno, è più tenebroso". Un pregio e un difetto? "Mario è dispettoso. Renzo parla troppo". Alla fine chi preferisce? "Per la bellezza Mario, per il carattere Renzo. Però la bellezza passa, il carattere no (sì e soprattuto i soldi non passano)".